13 Aprile 2021 Segnala una notizia

Consorzio Villa Reale: “Provincia MB resta fuori dalla porta”

23 Luglio 2009

Villa_Reale_come_sarOltre al Comune di Milano c’è un altro grande assente nel Consorzio per il rilancio di Villa Reale: la Provincia di Monza e Brianza. Un’assenza – al tavolo dei firmatari – che ha fatto rumore e che è stata sottolineata dal capogruppo del Pd in consiglio provinciale, Gigi Ponti.

“Su importanti partite strategiche per lo sviluppo della Brianza la nuova Provincia è assente – ha attaccato Ponti -. Alla costituzione del Consorzio per il recupero della Villa Reale di Monza è spiccata la grave assenza del Comune di Milano, tra l’altro titolare di Expo 2015, e soprattutto della Provincia guidata dal presidente Allevi. Le dichiarazioni del vice presidente Antonino Brambilla sono generiche: non basta dire che la Provincia farà parte del Consorzio, servono atti concreti, delibere formali, obiettivi e ruolo della nuova Provincia nel recupero e nel rilancio della Villa e del parco”.

Gigi_PontiSecondo Ponti, l’assenza della Provincia MB non è l’unico vuoto tra gli attori istituzionali della Brianza. Non sono stati coinvolti per esempio neppure gli imprenditori briantei e in particolare la Camera di Commercio di Monza e Brianza:  “Gli aspetti che più ci preoccupano – ha rincarato la dose Ponti – sono il mancato coinvolgimento della Camera di Commercio e soprattutto le gravi incertezze sui fondi necessari per il progetto, che ammontano a 110 milioni. Regione Lombardia dice che ne metterà a disposizione 17, il ministero dei Beni culturali 1. Mancano all’appello circa 30 milioni di fondi pubblici, per non parlare dei 60 milioni che dovrebbe investire il privato, ancora da trovare. Il pericolo di un buco nel piano finanziario è dietro l’angolo”.

Gigi Ponti ha poi bocciato senza appello anche la Fondazione per il Polo universitario della Brianza, definito un contenitore vuoto:

“L’assenza di indirizzi da parte della nuova Provincia – aggiunge il capogruppo del Pp – spicca su un’altra importante questione: l’istituzione della Fondazione universitaria, dibattuta in Consiglio comunale a Monza. Nasce un contenitore vuoto – conclude Ponti -, che presuppone un impegno della Provincia senza che questa abbia deliberato, paradossalmente senza Università di riferimento nel panel della Fondazione e anche senza il coinvolgimento dei sindaci della Brianza, fino ad ora tenuta fuori dalla porta”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi