22 Aprile 2021 Segnala una notizia

Cesano Maderno: Travolse 27 turisti. Giovane investitore chiede il patteggiamento a 30 mesi

27 Luglio 2009

Cesano_investimentoTrenta mesi. Due anni e mezzo con la condizionale. E’ la pena indicata nell’ istanza di patteggiamento presentata dal difensore del ragazzo, avvocato Luca Ricci, alla quale il sostituto procuratore di Monza, Emma Gambardella, ha dato il suo assenso. Ha scelto il patteggiamento Pierfrancesco Milani, il giovane automobilista di vent’ anni che, lo scorso dicembre investì un gruppo di turisti in partenza per i mercatini di Natale. Il bilancio fu drammatico: due morti e ventisette feriti.

La decisione finale ora spetta al gip Licinia Petrella. La tragedia era avvenuta poco dopo le cinque del mattino. Dopo una serata trascorsa con gli amici in tre locali diversi, Pierfrancesco stava riaccompagnando a casa la fidanzata con la sua Bmw. Subito dopo aver riaccompagnato a casa la ragazza era ripartito. Ancora poche centinaia di metri per fare ritorno alla sua abitazione. Sono bastati per investire una comitiva di turisti che stava attraversando la strada per salire sul pullman. Papà, mamme, nonni, nonne, bambini e ragazzi: tutti finiti sotto la sua auto rimasta per pochi istanti senza controllo.

ambulanzaI carabinieri di Desio lo avevano subito arrestato con le accuse di omicidio colposo e guida in stato di ebbrezza, salvandolo dalla folla che lo voleva linciare. Il tasso alcolico risultò appena sopra i limiti. Dopo pochi giorni il giovane era stato messo agli arresti domiciliari, misura poi sostituita con il solo obbligo di firma. Adesso Milani, non avendo compiuto ancora i 21 anni al momento del fatto, potrebbe beneficiare anche della sospensione della pena. Interrogato dal magistrato, il ragazzo aveva dichiarato di non essere ubriaco. «La colpa del mio assistito è di essersi messo alla guida con i vetri appannati – ha detto l’ avvocato Ricci -: da allora ha intrapreso una terapia psicologica, per superare l’ accaduto».

Se il patteggiamento andrà a buon fine, il risarcimento ai familiari delle vittime e ai feriti verrà stabilito dal Tribunale civile. Sul fronte dell’ inchiesta, la consulenza disposta dal Pm ha infine attribuito «un’ importante corresponsabilità nell’ incidente all’ autista del pullman (anch’ egli indagato) per aver parcheggiato il bus in un luogo non consentito».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi