25 Novembre 2020 Segnala una notizia

Sicurezza, il parco di Monza come San Siro al derby

3 Giugno 2009

Assomiglia a uno stadio, con poliziotti e carabinieri in tenuta anti sommossa schierati nel piazzale antistante e sugli spalti. Certo, il Parco di Monza non è ancora a questo punto, ma basta fare quattro passi nelle vie esterne e in quelle interne per vedere una vera e propria parata di divise: vigili urbani, protezione civile, guardie ecologiche volontarie, polizia ecozoofila, polizia di stato, carabinieri e anche polizia stradale.

autosorveglianza593
Un vero e proprio arcobaleno di mostrine e gradi, per coordinare i quali l’assessore al Parco, Piefranco Maffè, sta ipotizzando di allestire una vera e propria centrale operativa ovviamente riservata solo alle associazioni di volontariato. Con l’avvicinarsi della bella stagione è normale: il parco si riempie di gente a piedi, in bici e sui pattini, le iniziative del Comune si moltiplicano e con loro anche i furbi e i malintenzionati. Queste giornate di super caldo sono da bollino rosso non solo per le temperature, ma anche per l’afflusso copioso di gente. La presenza delle forze dell’ordine è dunque ancora più massiccia del solito, ma nonostante tutto non sono mancate le auto in divieto di sosta, i falò accessi sui prati e nemmeno i barbecue sui prati: salamelle, costine e un po’ di vino all’ombra di querce secolari. In barba ai divieti e vincoli della Sovrintendenza. In queste ultime ore attorno al Parco il traffico di auto è stato intenso sia la mattina che il pomeriggio e in certi frangenti le code sono state inevitabili. L’unica soluzione che l’Amministrazione ha per mantenere ordine, sia dentro che fuori, sono le multe: cinquantuno euro a verbale e insistendo prima o poi la gente capirà. Ogni anno, fra manutenzione ordinaria e straordinaria, la giunta spende 1 milione e mezzo di euro. L’elenco di cose da fare per i prossimi mesi comprende un potenziamento dei turni di pulizia delle strade e anche la riparazione di alcune fontanelle che perdono acqua, in particolare a porta Monza dove si è formata una grossa pozza fangosa.

parcogrill01

{xtypo_rounded2}

L’arrivo della bella stagione per il Parco coincide anche con la riprese delle attività, soprattutto quelle sportive e ricreative. Lo scorso 13 maggio al teatrino della della Villa Reale è stata inaugurata la nuova edizione di “Expo scuolambiente”, che ha avuto come tema la sostenibilità. La manifestazione, promossa da Comune e Regione, ha previsto spettacoli, conferenze e laboratori mirati all’educazione ambientale. In questi giorni, invece, è la volta di “Sport e Ambiente” a cascina del Sole, che coinvolgerà centinaia di studenti delle scuole monzesi e brianzole in attività, incontri e giochi. Poi, infine, a giugno sono attesi prima il Festival dello sport organizzato dall’Unione società sportive monzesi all’interno dell’autodromo e poi la manifestazione “Sport nel Parco”, grazie al quale il polmone verde si trasformerà in una vera e propria palestra a cielo aperto dove praticare diverse discipline: dal calcio alle bocce, passando per il cricket, il frisbee e le arti marziali come il Tai Chi.

{/xtypo_rounded2}

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi