22 Aprile 2021 Segnala una notizia

Piazza Castello Monza, due dell’Est spacciavano eroina

11 Giugno 2009

piazza_castello_monzaSpacciava fuori da scuola ma era riuscito a scampare il carcere dichiarando che la droga fosse per uso personale. A distanza di due anni è stato ribeccato con un complice davanti alla stazione di Monza e, questa volta, per un 20enne di Merate, si sono aperte le sbarre della cella.

Occhi blu, capelli biondi e viso d’angelo, mal si sposano con la triste vicenda di Vladimir B., 20enne di origine russa residente a Merate con la madre e il patrigno, entrambi liberi professionisti. Nel novembre 2007 Vladimir era stato fermato da una pattuglia dei carabinieri davanti al suo liceo, il Martin Luter King di via Monte Grappa a Muggiò.

Allora, con cinque grammi di eroina e 260 euro in tasca, il ragazzo era stato arrestato ma, processato, era riuscito a rimanere libero dichiarandosi tossicodipendente e giustificando i 260 euro come mancia della mamma per comperare un nuovo paio di scarpe firmate. Nella notte tra lunedì e martedì però, i carabinieri di Monza lo hanno fermato davanti all’ingresso della stazione, in piazza Castello. Insieme a lui c’era anche David P., anche lui 20enne pregiudicato residente a Nova Milanese e nelle loro tasche i militari hanno trovato otto dosi di eroina confezionate e 370 euro in banconote di piccolo taglio.

Processati per direttissima l’indomani mattina, i due ragazzi hanno tentato la stessa strada, ma senza esito. Sconvolgente il racconto della loro vita; entrambi hanno infatti dichiarato di vivere fuori casa da circa un mese, senza un tetto e senza un lavoro. Il giudice, basandosi sui precedenti dei due ragazzi e sui verbali dei carabinieri, ha ritenuto però di dover convalidare la custodia cautelare in carcere. Lasciati a se stessi e senza nessun tipo di assistenza, nel nostro paese non vi è altra soluzione che la galera, per risolvere le problematiche di chi, tossicodipendente, si da allo spaccio per tirare a campare.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi