12 Maggio 2021 Segnala una notizia

Nuoto: ritorno da Pugnochiuso con 6 medaglie

15 Giugno 2009

Briantea-Davide-ManiscalcoQuando si dice che l’impegno alla fine paga, si può pensare a Davide Maniscalco, Gianluca Zoia, Sabrina De Dominicis, Luca Falzone e Alessandro Nicolai che, dopo un anno passato in piscina ad allenarsi, sono tornati dal Campionato italiano Fisdir (Federazione italiana sport disabilità intellettivo relazionale) di Pugnochiuso con sei medaglie appese al collo: 4 ori, 1 argento e 1 bronzo.

“Ci aspettavamo dei risultati importanti e sono arrivati – ha affermato con estrema soddisfazione Alessandro Pezzani, responsabile del settore nuoto –. Il nostro obiettivo era quello di dare il massimo e mettere in pratica tutto il lavoro fatto durante la stagione e ci siamo riusciti. Questa è una gratificazione per tutti i volontari che hanno lavorato in piscina con impegno, per la società e per gli atleti che hanno visto realizzati i loro obiettivi. Queste medaglie sono arrivate anche perché il gruppo è molto coeso e ha saputo affrontare con lo spirito giusto questo difficile banco di prova”.

Briantea-sabrina-dedominicisA conquistare il metallo più prezioso sono stati Davide Maniscalco nei 200 misti (4’32’’) e nei 200 dorso (4’43’’) e Sabrina De Dominicis nei 50 stile e nei 50 rana. Per la giovane atleta – unica rappresentante femminile della delegazione canturina – si è trattato di un eccezionale en plein, con tre medaglie in altrettante gare disputate: ai due ori si aggiunge, infatti, un bronzo nei 200 stile.

A completare la rosa delle medaglie portate a casa da Pugnochiuso, c’è l’argento di Gianluca Zoia nei 200 rana. La straordinaria forma fisica con cui la compagine brianzola si è presentata all’appuntamento con il Campionato italiano ha permesso agli atleti di stabilire importanti record personali: per Maniscalco la finale dei 100 stile ha fatto registrare il tempo di 1’42’’ (4° posto), Gianluca Zoia ha nuotato in maniera strepitosa la finale dei 50 rana con 53’’7 (5° posto). Per Nicolai si segnala un 7° posto nella finale dei 100 dorso, mentre Falzone ha meritato il 5° posto nei 50 farfalla.

Per quanto riguarda i Campionati italiani di società – concentramento Nord, che si sono svolti a Monza lo scorso weekend, la Briantea si è piazzata al nono posto su 24 club partecipanti. Inoltre, Simone Frigerio ha conquistato l’accesso al Campionato italiano Hf nella specialità dei 50 stile. Con questo risultato anche Frigerio si presenterà a Reggio Emilia con 3 gare: 50 stile, 50 dorso e 50 rana. Elena Pietroni, invece, è riuscita ad abbattere di 14’’ la sua prova nei 200 misti con il tempo di 4’56’’.

Briantea-gruppo-nuoto

In foto:

SABRINA DE DOMINICIS 

DAVIDE MANISCALCO

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi