09 Maggio 2021 Segnala una notizia

Nessun allarme, ma due casi di influenza suina in Brianza

6 Giugno 2009

maialiDue casi di influenza suina del ceppo H1N1 in Brianza. Sono stati infettati una donna in gravidanza residente a Camparada e un giovane di 26 anni residente a Monza.

La donna ha contratto la malattia a Orlando, in Florida. Ha accusato i primi sintomi il 1 giugno, al rientro in Italia: febbre, tosse, dolori ossei, mialgia. Subito sottoposta a terapia dai medici del Reparto Malattie infettive dell’Ospedale San Gerardo di Monza, ora sta meglio. Non e’ stato necessario il ricovero e la donna in isolamento a domicilio.

Il giovane invece ha contratto la malattia a New York. I primi sintomi sono arrivati il 3 giugno. Il giorno dopo si e’ presentato all’Ospedale San Gerardo di Monza. Anche in questo caso il paziente ora e’ in fase di miglioramento e non e’ stato necessario il ricovero.

Dopo i tre casi registrati lo scorso 4 giugno, uno in Emilia Romagna, due nel Lazio, sono fermi a 40 i casi registrati in Italia di persone contagiate dall’influenza A/H1N1. A livello internazionale i casi confermati di nuova influenza A/H1N1 secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e il Center of Disease Control (CDC) di Atlanta sono complessivamente 21.942 e i decessi sono 125. Per la precisione: 103 in Messico, 17 negli Stati Uniti d’America, tre in Canada, uno in Costa Rica, uno in Cile.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi