29 Novembre 2020 Segnala una notizia

L’ultimo appello della bagnina: “Massimo, non stai bene, non tuffarti più in acqua”

26 Giugno 2009

piscina_generica_piccGliel’aveva detto, la bagnina di 18 anni che si è gettata per prima in acqua a soccorrerlo, di non tuffarsi più. Si era proprio raccomandata: «Massimo, hai un’aria stanca e non stai per niente bene. Ti prego, non entrare più in acqua». Ma quando lui l’aveva guardata con quegli occhietti, lei non ha saputo dirgli di no e gli ha dato il permesso di fare un ultimo tuffo.

Non poteva immaginare che sarebbe stato l’ultimo. E che pochi minuti dopo, voltandosi, avrebbe rivisto il corpicino del piccolo Massimo che galleggiava supino sull’acqua. Mille volte i volontari hanno rivissuto con la memoria quella manciata di minuti drammatici. «Era stato tutto il giorno con noi – racconta un animatore. Dalla mattina alla sera aveva giocato in acqua. E quando era fuori, correva spensierato sui prati della piscina».

Era contento, Massimo. Era stato lui a chiedere al nonno di andare all’Oratorio estivo «perché ci sono altri quattro miei amici che ci vanno e con loro mi diverto». Massimino, sette anni a luglio, era il bambino più piccolo dell’oratorio:

«Lo curavamo con l’amore che dedichiamo a ogni bambino – spiega un’assistente di don Adriano -. I nonni ce lo avevano affidato chiedendoci di aiutarli a fargli trascorrere un’estate spensierata, come ha diritto a viverla ogni bambino».

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi