10 Maggio 2021 Segnala una notizia

I sindacati Monza e Brianza protestano sotto la villa arcorese del premier

12 Giugno 2009

sincati_protesta_ad_arcoreA poche centinaia di metri dalla residenza arcorese del premier questa mattina venerdì 12 giugno un presidio congiunto dei sindacati protesta per le scarse misure adottate dal Governo per fronteggiare la crisi. Resteranno lì tutto il giorno occupando il parcheggio del cinema Apollo in via San Martino, per far sentire la loro voce.

“Prima il Governo ha negato la crisi, poi ha affermato che fosse già passata, perchè bastava essere ottimisti – sbotta Michele Giandinoto, segretario Cgil – la crisi c’è e colpisce anche il ricco territorio di Monza e Brianza: bisogna adottare misure concrete che tutelino maggiormente i lavoratori”.

In sostanza i sindacati, Cgil, Cisl, e Uil, propongono nell’immediato di aumentare l’indennità della cassa integrazione fino all’80 % del salario che era percepito e rendere più lungo il periodo massimo della cassa stessa: da 52 a 104 settimane, prima di arrivare alla mobilità. Non escludono che proprio in questo periodo un intervento pubblico più pesante, possa temporaneamente dare una reale boccata d’ossigeno.

Secondo i sindacati molto importante è anche l’accordo sugli ammortizzatori sociali fatto dai sindacati con Regione Lombardia, mentre, a livello territoriale, il welfare locale dovrà essere sempre più destinato al sostegno delle famiglie colpite dalla crisi. In Brianza sono 29.828 le lavoratrici e i lavoratori coinvolti in aziende in difficoltà. Di questi, circa due terzi sono in cassa integrazione o in mobilità.

“Crediamo che anche in un territorio come quello di Monza e Brianza non si stia facendo abbastanza – continua Michele Giandinoto – L’economia dovrebbe andare con maggiore convinzione verso un’economia verde, come sta facendo adesso l’America, e verso la ricerca così che quando il sistema ripartirà la Brianza sarà al passo con i tempi e competitiva”.

sincati_protesta_ad_arcore

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi