23 Aprile 2021 Segnala una notizia

Valassina, al via il tunnel di Monza anti-code

21 Maggio 2009

tunnel_viale_lombardia_iAuto e Tir imbottigliati a causa del “tappo” dei due semafori di Viale Lombardia. E’ questo – oltre alla mancanza di collegamenti da Est a Ovest – uno dei più grandi ostacoli per la viabilità in Brianza. Ma presto i brianzoli smetteranno di viaggiare a passo di lumaca.

Ieri Comune e Anas hanno dato il via libera ai lavori di demolizione al cavalcavia di san Fruttuoso. Un passo al quale seguirà lo scavo vero e proprio del Tunnel di Viale Lombardia. Sarà l’inizio della rivoluzione: entro due anni il traffico lungo la Valassina scorrerà “sottoterra”. E per la gioia degli abitanti di San Fruttuoso dove ora ci sono le colonne di auto e il fumo nero ci sarà un parco. Un’oasi verde proprio sopra la galleria.

viale_lombardia_com_oggi_2Una superstrada “undergroung” lunga quasi due chilometri, che avrà un costo complessivo di 230 milioni di euro. Con un obiettivo ambizioso, se non temerario: far saltare il tappo che da quindici anni si crea tra i due incroci di via Cavallotti e di via Vittorio Veneto. Qui ogni mattina si formano chilometri e chilometri di code. Una “passione” quotidiana per 100mila tra automobilisti e autotrasportatori, condannati in un vero e proprio girone dantesco automobilistico a cuocere s fuoco lento tra rumore, caldo e fumi altamente inquinanti.

Il via al progetto tunnel di viale Lombardia inizierà però con un vero e proprio calvario per chi ha già tanto sofferto: gli automobilisti. Proprio così: ancora loro. Per loro si prospettano disagi e code adeguati all’importanza dell’opera viaria. Anas e Comune hanno per questo messo a punto un piano viabilistico di emergenza per garantire i collegamenti tra Milano e la Brianza, scongiurando l’accerchiamento del quartiere di San Fruttuoso, che rischia di rimanere “prigioniero” tra interminabili code di auto e mega cantieri.

“Le ruspe entreranno in azione a partire da metà giugno – ha annunciato il funzionario di Anas, Matteo Castiglioni -. I lavori andranno avanti per due anni. L’inaugurazione (salvo imprevisti) è prevista per settembre 2011”.

{xtypo_rounded2}

Un piano di mobilità alternativa
Due corsie in senso di marcia lungo il viale e due attraversamenti da e per San Fruttuoso: uno all’altezza di viale Romagna e un altro all’altezza di via Vittorio Veneto. Il piano di viabilità di emergenza messo nero su bianco dal Comune – almeno sulla carta – sembra essere valido e capace di garantire una mobilità alternativa nel corso dei complessi lavori del Tunnel di Viale Lombardia. Il documento è stato diffuso dall’assessore alla Mobilità del Comune di Monza, Massimiliano Romeo, che lo ha diffuso con la stampa di 70mila depliant informativi distribuiti a residenti e pendolari. “Abbiamo anche previsto un servizio di bus navetta – spiega Romeo – per garantire i collegamenti tra Monza e Sesto Fs”. Il piano è stato apprezzato anche dai comitati del quartiere San Fruttuoso: “Chiediamo che i rioni a ridosso della Valassina non siano posti sotto un assedio pluriennale di traffico”.

{/xtypo_rounded2}

{xtypo_rounded2}
Ma i cittadini chiedono un parco e il Metrò

Il Tunnel di Viale Lombardia? “Bene”. Ma il comitato del quartiere San Fruttuoso chiede di più. “Anas – spiegano i rappresentanti dei cittadini – è convinta di risolvere il problema del traffico con un nuovo viale sotterraneo a tre corsie. E sopra, che cosa ci sarà? Chiediamo maggiori garanzie sulla presenza di un parco sopra il tunnel. Un grande parco di quartiere capace di aumentare la qualità ambientale in uno delle zone più inquinate d’Europa. E soprattutto sarebbe necessario il prolungamento della Metrotramvia di Cinisello Balsamo fino a San Fruttuoso. Questa sì che sarebbe mobilità sostenibile”.

{/xtypo_rounded2}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi