20 Aprile 2021 Segnala una notizia

Nasce il programma Erasmus per giovani imprenditori

5 Maggio 2009

europa_carina_e_stellineNon solo studenti, ma anche giovani imprenditori: il programma europeo di maggior successo, Erasmus, che secondo tradizione ultraventennale sostiene la mobilità degli universitari da e verso gli atenei degli altri Paesi dell’UE si apre al mondo dell’industria.  
L’obiettivo di Erasmus – Imprenditori è quello di aiutare i nuovi dirigenti d’azienda ad acquisire le competenze necessarie per gestire una piccola e media impresa, offrendo loro la possibilità di trascorrere almeno sei mesi in un altro paese europeo presso un imprenditore già affermato. Possono partecipare al programma sia nuovi imprenditori, che stanno seriamente pianificando di costituire una propria impresa o l’hanno costituita negli ultimi tre anni, sia gli imprenditori già affermati, che sono titolari o responsabili di una PMI nell’Unione Europea.

Per gli interessati è a disposizione il sito www.erasmus-entrepreneurs.eu/, in tutte le lingue ufficiali dell’UE e quindi anche in italiano, che permette di registrarsi al programma. Anche se il programma si rivolge per principio ai giovani, la partecipazione non è subordinata ad alcun limite d’età. Sul territorio una lista di enti si occupa di gestire le domande: ce ne sono 102 in tutta Europa, e nelle regioni dell’Italia settentrionale si trovano a Genova (Sviluppo Italia), Torino (presso il Politecnico), Milano (presso Alintec), l’Associazione artigiani a Vicenza, l’Associazione PMI di Varese, il Centro Servizi per le PMI e l’Istituto Formazione Operatori Aziendali a Reggio Emilia, Friuli Innovazione a Udine e alle Camera di Commercio di Marghera in provincia di Venezia, dell’Emilia Romagna a Bologna (dove c’è un altro punto presso Aster). Queste sedi hanno il compito di guidare l’imprenditore durante l’intero processo di scambio, inclusa l’assistenza locale, dai trasporti all’assicurazione, prima e durante il soggiorno dei nuovi imprenditori. Attraverso la loro attività si incrociano le domande di nuovi imprenditori e l’offerta di quelli affermati, che possono esprimere preferenze nella lista di domande.

I vantaggi di questo scambio di esperienze è reciproco, anche nell’accesso ai nuovi mercati e nella ricerca di potenziali partner commerciali, rafforzando i network di imprenditori e PMI all’interno dell’UE. Ii giovani hanno l’opportunità di acquisire conoscenze utili al decollo delle proprie iniziative imprenditoriali e rinforzare le capacità tecniche già avviate; agli imprenditori con esperienza viene data la possibilità di accogliere, ed eventualmente implementare, il contributo innovativo delle “nuove leve” del business, con prospettive di sviluppo ulteriore.

La sezione tradizionale di Erasmus, quella per gli universitari, continua la sua vita in parallelo. Nel periodo di budget europeo in corso, che termina nel 2013, l’obiettivo è quello di far partecipare al programma, che ha riscosso grandi risultati per sviluppare le conoscenze degli studenti e la loro sensibilità europea, tre milioni di persone, il doppio rispetto al passato.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi