15 Aprile 2021 Segnala una notizia

Monza in Bici denuncia: troppe auto e moto nel parco

14 Maggio 2009

biciA  volte non accede nulla, altre volte gli eventi cadono tutti nello stesso weekend e purtroppo domenica scorsa,  10 maggio, a farne le spese sembra essere stata la decima edizione nazionale, per Monza la sesta, di Bimbimbici che ha dovuto condividere il parco di Monza con il Mondiale di Superbike.

Questo è quello che ha denunciato l’associazione Monza in Bici alla nostra redazione: “Ieri (10 maggio ndr) centinaia di bambini e genitori di Monzainbici e Equibici, hanno raggiunto il Parco con le loro biciclette.

Ringraziamo il corpo dei vigili di Monza per il loro indispensabile supporto senza il quale ci saremmo sentiti ancora meno sicuri.

Ma dobbiamo denunciare un fatto grave che non riusciamo a spiegare con la logica. Infatti dopo aver superato con grandi difficoltà il traffico stradale con i bambini ed entrati nel Parco di Monza, dove avremmo potuto rilassarci e abbandonare la tensione per la pericolosità e l’indisciplina di molti automobilisti e motociclisti, ci siamo ritrovati nel Parco ad affrontare ancora una volta auto e moto che inspiegabilmente si trovavano a circolare all’interno del suo recinto.

Si è ripresentata la situazione presente all’esterno, ma con maggiori difficoltà perchè assolutamente inaspettata e quindi l’aver allentato il controllo dei piccoli partecipanti è stato particolarmente pericoloso. Ci è stato detto che da Villasanta, per defluire il traffico caotico, erano stati aperti i cancelli e favorita l’entrata di auto e moto. Per quale motivo? Tutto ciò e ingiustificabile. I fruitori del Parco si sono trovati a contatto con autoveicoli vietati nei fine settimana per tutto l’anno togliendo quella libertà di movimento e sicurezza conquistata a colpi di sensibilizzazione e attraverso una cultura migliore.

Come al solito si tende a favorire una sola categoria, quelle delle auto, a scapito di chi vuole cambiare per migliorare situazioni ormai insostenibili.

Chiediamo di nuovo e a gran voce che si chiuda viale Cavriga tutto l’anno, nei giorni feriali dalle 10.00 alle 17.00, sarebbe un giusto compromesso e potrebbe accontentare tutti, automobilisti e pedoni e ciclisti.  Almeno proviamo”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi