18 Aprile 2021 Segnala una notizia

Malpensa precipita? La Brianza perde competitività

20 Maggio 2009

malpensa“Tagliare fuori Malpensa? Una scelta incomprensibile”. Non ha usato mezze misure il presidente della Camera di Commercio di Milano, Carlo Sangalli, per bocciare la decisione di Alitalia di puntare sull’aeroporto di Fiumicino, sacrificando l’hub milanese. “E’ mai possibile – si è chiesto Sangalli – che noi uomini del Nord ci ritroviamo sempre soli, quando dobbiamo difendere i nostri interessi? E’ mai possibile che il Governo centrale ancora una volta si rivela sordo alle richieste della parte produttiva del Paese”? Parole forti che non hanno lasciato indifferente la platea di “Brianza on the move”, gli Stati Generali della mobilità nella Provincia di Monza.

Anche perché Malpensa in ribasso porta in una sola direzione: Milano e la Brianza, e dunque anche l’Italia,  perdono competitività. Tra i più danneggiati ci sono le rappresentanze estere e i consolati, ma anche le 3mila imprese straniere che operano in Lombardia non nascondono il loro disappunto, a causa dei maggiori costi. Potrebbero cambiare sede un centinaio di imprese con circa 2500 posti di lavoro a rischio. In crescita anche i costi per le imprese straniere che hanno rapporti commerciali con la Lombardia: altri 320mila lavoratori che sono in sofferenza.

Milano senza Malpensa perde competitività anche per gli opinion leader stranieri. In tanti non capiscono come la metropoli lombarda in pochi anni sia riuscita a “uccidere” entrambi gli aeroporti che aveva: Linate e Malpensa. Sette operatori stranieri su dieci valuta molto negativamente il ridimensionamento di Malpensa.

“Malpensa – ha detto Sangalli – rappresenta un’infrastruttura fondamentale per la competitività di Milano e della Brianza. Tra i più danneggiati ci sono gli imprenditori e gli operatori commerciali. E’ urgente un intervento per ristabilire una connessione aerea all’altezza di un’area importante come quella milanese. Ne va del rilancio economico di tutto il Paese”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi