14 Maggio 2021 Segnala una notizia

“L’amore al destino dei nostri figli ha costruito un’opera”

10 Maggio 2009

Lunedì 11 maggio, alle 21, il Cine Teatro San Luigi di Concorezzo ospita un incontro con Giancarlo Cesana (docente di Igiene generale e Applicata all’Università degli Studi di Milano Bicocca) “L’amore al destino dei nostri figli ha costruito un’opera”.

L’iniziativa, organizzata in collaborazione con il centro culturale Vita Nova, apre un ciclo di appuntamenti e dibattiti (che trovate in allegato) sul tema dell’Educazione, organizzato nell’occasione del trentennale della cooperativa Giuseppe Cavenaghi. La stessa che nel 1979 ha aperto il primo asilo nido cattolico nella Brianza Vimercatese. Il programma dei festeggiamenti culminerà nell’inaugurazione della nuova sede dell’Asiletto, in via don Milani 18, a Concorezzo.

La cooperativa, oltre all’Asiletto, gestisce l’asilo nido Giuseppe Perego di Arcore e due micronidi (Il Giardino di Christian e la Corte dei piccoli) a Concorezzo. Le quattro strutture accolgono 140 bambini.

Il programma degli incontri non ha principalmente un intento celebrativo: “vuole essere un occasione per approfondire lo scopo per cui è nata questa opera e proporlo a tutti”, spiega Fausto Pella, presidente della cooperativa Cavenaghi.

Per informazioni: tel./fax 039 6042172, e-mail: [email protected] (chiedere di Claudia Tonna)

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi