12 Maggio 2021 Segnala una notizia

Gli studenti di Seregno aiutano quelli dell’Abruzzo

23 Maggio 2009

bancarelleSaranno oltre 150 i bambini delle scuole elementari e medie di Seregno, pubbliche e private (Candia, Cadorna, Moro, Manzoni, Rodari e Mercalli), che domani 24 maggio scenderanno in piazza e faranno i venditori ambulanti del mercato di “Piazza Linate”. Questa iniziativa coincide con il mercato straordinario che, il 24 maggio, sarà aperto dalle 8.00 fino alle 20.00.

Dietro le bancarelle gli studenti proveranno dalle 15 alle 18 a vendere i loro manufatti: oggetti “made in classe”, cioè prodotti direttamente da loro stessi o messi a disposizione dagli operatori del mercato. Il ricavato della vendita andrà a sostenere un progetto scolastico in Abruzzo.

Per dare un significato educativo abbiamo deciso, d’accordo con i dirigenti scolastici, di coinvolgere gli studenti – spiega il Sindaco di Seregno Giacinto Mariani – L’idea è che siano i ragazzi delle elementari e delle medie a ‘lavorare’ per un pomeriggio e a raccogliere fondi per i loro coetanei abruzzesi.”

“Questa idea è diventata realtà solo grazie alla disponibilità degli operatori del mercato, dichiara l’assessore allo Sviluppo delle Attività Produttive Marco Formenti. Hanno capito lo ‘spirito’ di questa iniziativa e hanno aderito con convinzione, mettendo a disposizione la loro competenza e la loro passione. Un grazie, in particolare va a Enrico Dell’Orto e Manuela Mischi.”

Ma non sarà solo mercato. Numerose sono le iniziative in programma: dalla mostra di auto e moto a quella coltelli da collezione fino all’artigianato usato. Spazio anche ai bambini con i gonfiabili, frittelle e zucchero filato.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi