12 Aprile 2021 Segnala una notizia

Da tutto il mondo a Cesano Maderno per ammirare e scambiare orologi Swatch

2 Maggio 2009

swatchCon la consueta puntualità svizzera, domenica 3 maggio tornerà la Borsa di scambio dello Swatch. Giunta alla 12esima edizione, la manifestazione – divenuta ormai un rito – è la più ghiotta occasione per gli appassionati per scambiarsi i pezzi più rari del modaiolo cronografo di plastica. E per tutti per ammirare orologi che non sono più solo dei segna tempo, ma, veri e propri oggetti di pop art, non di rado firmati nel loro design esclusivo da grandi artisti contemporanei.

A organizzare questo evento, nei saloni di Palazzo Arese a Cesano Maderno, è il World Museum: il primo e unico museo al mondo dedicato al mondo Swatch. Esposti nell’open space di 200 metri ci sono tutti i più belli esemplari del mitico orologio che ha segnato il nostro tempo, inventato nel 1983 dal geniale imprenditore svizzero Nicholas Hayek.

Saranno come sempre centinaia i collezionisti che giungeranno da ogni parte del mondo per dare la caccia agli esemplari più rari e alle chicche del cronografo da polso più ricercato del pianeta. L’«antologia» di orologi del «World Museum» è stata selezionata da un comitato scientifico formato dai maggiori esperti di Swatch al mondo. Gli esemplari sono stati tratti dalla ricchissima collezione dell’architetto di Cesano Maderno Fiorenzo Barindelli, ricca di tutti i pezzi prodotti dal 1983 ad oggi: in tutto 4000 modelli diversi e 14 mila tra accessori e gadget. Barindelli è il maggior collezionista di Swatch del pianeta: il numero uno fra 12 mila appassionati in Italia e 300 mila nel mondo.

L’esposizione consente di ripercorrere a ritroso la storia dell’orologio che in vent’anni è finito al polso di 250 milioni di persone. Si possono ammirare gli esemplari più belli e ricercati dell’orologio da polso che ha segnato il nostro tempo, diventando un fenomeno di costume.

«Per milioni di persone – dice il fondatore del museo, Fiorenzo Barindelli – lo Swatch non è stato solo un orologio, ma un bracciale al quale legare ricordi, momenti di vita e mode».

Ci sono i primi prototipi del 1981, e tanti esemplari speciali, preziosi ormai come gioielli. Fra questi il modello creato dall’artista Mimmo Paladino, prodotto in soli 120 pezzi, molto amato dall’attrice Ornella Muti. Oggi il raro esemplare vale circa 20 mila euro. C’è poi il «Kiki Ricasso»: sul quadrante ha un’immagine di donna che prende forma una sola volta all’anno. E’ questo lo Swatch più desiderato: i collezionisti gli attribuiscono un valore di almeno 30 mila euro.

World Museum, primo museo al mondo di orologi Swatch
Orari:  domenica  10 – 12,30      15 – 19

Ingresso Gratuito, Visite feriali per gruppi su appuntamento

Sede: Palazzo Arese Jacini, Piazza Arese  12, Cesano Maderno 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi