25 Novembre 2020 Segnala una notizia

Brugherio, rubano tre videopoker ma poi si ritrovano a correre per i campi

25 Maggio 2009

carabinieri-autoQuesta volta ce l’hanno fatta a scappare. Tre giovanissimi, probabilmente slavi, sicuramente molto allenati a correre. Sarà stata la paura, ma la fuga attraverso i campi dei tre malviventi è stata velocissima. I carabinieri, comunque, con un intervento a “tenaglia” hanno recuperato la refurtiva e i mezzi rubati per mettere a segno il colpo.

Sono le 4,30 di domenica mattina e in via Matteotti a Brugherio il sonno dei residenti è turbato da un improvviso boato: c’è chi pensa ad un incidente, ma invece è un furgone, un Ford Transit che come un ariete sfonda la vetrina del punto sisal. In pochi minuti tre, probabilmente slavi, caricano sul mezzo i video poker e per non essere beccati si dividono. Uno guida il furgone, gli atri due complici salgono su una Opel vectra, anch’essa rubata.

La tecnica è nota ai militari che in men che non si dica mettono in atto un vero e proprio accerchiamento della zona attraverso la così detta tecnica a tenaglia. Attraverso le immagini dei due mezzi rubati rintracciano in pochi minuti a Monza in via Beato Angelico il furgone. L’autista ormai bloccato dopo un breve inseguimento abbandona il lento Ford per scegliere una rapidissima fuga a piedi tra i campi. Una velocità disarmante e il ladro, questa volta, fa perdere le proprie tracce.

Poco dopo ecco individuata l’Opel con a bordo i due complici all’altezza della rotonda dello stadio, si infilavano in via della Guerrina, abbandonano l’auto e partono a piedi come razzi per i campi adiacenti facendo perdere le proprie tracce.

I carabinieri del nucleo operativo di Monza hanno fatto tutti i rilievi del caso sugli automezzi ritrovati, al fine di rintracciare all’interno tracce utili all’identificazione dei responsabili del furto impronte e tracce di dna.

Tutta la refurtiva, le macchinette videopoker, l’autovettura e il furgone sono stati già riportati ai legittimi proprietari, mentre continuano le ricerche dei veloci malviventi.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi