03 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Sincro: l’Ispra vince il titolo italiano categoria ragazze

21 Aprile 2009

ispra_gruppo_sincroGrande soddisfazione in casa Ispra Swim Planet. La sezione nuoto sincronizzato ha infatti conquistato, il weekend scorso a Rimini, il titolo italiano categoria ragazze. Le giovani che si allenano presso il centro Swim Planet di Monza agli ordini di Elena Celia hanno superato Rari Nantes Savona e Sincro Seregno.

Il successo è arrivato grazie ad una grande prestazione di squadra. La società varesina ha infatti piazzato ben otto atlete nelle prime cinquanta posizioni. Il miglior risultato individuale è stato ottenuto da Laura Gobbo giunta undicesima.

“Sono davvero molto soddisfatta – spiega Elena Celia – negli ultimi anni abbiamo sempre migliorato il nostro piazzamento ai campionati italiani passando dall’undicesimo posto dell’anno scorso a questo splendido risultato. Ciò significa che abbiamo lavorato bene. Sinceramente speravo di poter giungere sul podio ma la vittoria è una gioia davvero inaspettata e per questo ancora più bella”.

{xtypo_rounded2}ELENCO ATLETE CAMPIONESSE D’ITALIA

Laura Gobbo, Aurora Etter, Sara Marabese, Vanessa Beraldi, Arianna Tuzzolino, Alexandra Di Tacchio, Gemma Galli, Elena Bellini, Eva Ceriani, Noemi Geffri, Greta Ceriani, Sara Procopio, Valeria Broggiato.{/xtypo_rounded2}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi