02 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Sempre più importante il concorso letterario “Storia e storie della Brianza”

16 Aprile 2009

associazionemazzinianaRaccontare una storia sulla propria terra. La storia di un personaggio vissuto in Brianza famoso o solo particolare. Scoprire quelle verità che solo la penna può rilevare. Ecco cosa accede partecipando a “Storia e storie della Brianza” terza edizione del concorso letterario organizzato dall’associazione mazziniana italiana sezione di Monza e Brianza.

Il concorso è suddiviso in tre sezioni: narrativa saggistica e tesi di laurea. Vengono accettati racconti brevi o saggi, di fantasia, di storia, di arte, d’economia e di lavoro. Queste devono essere tutte opere inedite e l’oggetto del narrare sia la Brianza. Poi per le opere già edite sarà assegnato anche il “Premio Brianza” e sarà assegnato il riconoscimento allo scrittore dell’anno, che nell’edizione passata è stato assegnato a Diego Colombo presidente della Casa della Cultura di Monza Brianza di via Spalto Piodo.

“Questo concorso rischia di diventare più importante di quello che noi stessi ci immaginavamo – ha affermato Alfonso Di Lio, assessore alla Cultura – ed è l’occasione per scoprire storie della nostra terra che probabilmente mai sapremmo perché se uno non le scrive difficilmente ha occasione per raccontarle. Inoltre con questa gara letterario si scopre che in Brianza risiedono scrittori e studiosi di enorme valore”.

Le opere saranno giudicate da una giuria di esperti, tra i quali siederà la presidente dell’associazione Mazziniana di Monza e Brianza, Giovanna Parri, e poi da una giuria popolare composta da cinquanta persone di diversa età che voteranno le opere finaliste. Gli scritti devono pervenire entro il 20 giugno presso la sede dell’associazione in viale Francesco Petrarca 12 a Monza.
Primo premio 400 euro, secondo premio 200 euro e per le opere segnalate ci sarà la pubblicazione nel volume antologico dedicato al concorso edito dal Bellavite Editore che verrà distribuito in tutte le librerie e biblioteche brianzole.

“Noi dell’associazione ricordiamo attraverso la promozione della cultura la figura di Mazzini – ha spiegato Giovanna Parri – Mazzini credeva fortemente nella funzione educativa della cultura e nella conoscenza come mezzo per migliorare se stessi: con questo concorso vogliamo stimolare scrittori e studiosi a parlare della Brianza, quella Brianza che parte da Como e arriva a Lecco passando da Monza, affinché sempre più si crei la consapevolezza di un’unica identità che ci unisce”.

Per ulteriori informazioni su come partecipare al concorso è possibile scrivere a giannaparri@libero.it

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi