30 Novembre 2020 Segnala una notizia

“Monza in bici” tra le targhe commemorative dei caduti per la libertà

23 Aprile 2009

monzainbiciIn bicicletta alla scoperta delle targhe commemorative che ricordano i caduti per la libertà. E’ la proposta dell’associazione “Monza in bici”, in occasione della festa del 25 aprile, 64°anniversario della Liberazione.

Disseminate in tredici distinti punti della città, sussistono trentasette targhe commemorative che ricordano altrettanti cittadini monzesi uccisi negli anni 1944-45: quella di Gianni Citterio (Piazza/Re di Sàss) morto in combattimento a Cortavolo il 13 febbraio 1944, la targa di Gambacorta Passerini (Via), fucilato a Fossoli il 12 luglio 1944, quella di Benincasa Salvatrice, uccisa il 17 dicembre 1944 vicino all’ex G.I.L., e quelle di tutti gli altri, forse meno conosciuti, ma ugualmente importanti per la storia della città.

Con la guida del prof. Camillo Agostoni che illustrerà le vicende storiche, i partecipanti sosteranno davanti alle lapidi per un momento di commemorazione.

La partenza sarà alle 9 da Piazza San Paolo mentre il rientro è previsto alle 12.30 circa.

Quota iscrizione: € 3,00 – ridotti € 1,00 –  (ragazzi fino a 14 anni gratis).

Con queso appuntamento l’associazione inaugura la rassegna “Arte in bici 2009”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi