13 Maggio 2021 Segnala una notizia

Gal Lissone, missione compiuta per la sezione maschile

27 Aprile 2009

anelliginnasticaCon l’ottima organizzazione della Ginnastica Pro Carate che ha curato particolari non usuali per una gara di questo livello, come i segnapunti elettronici luminosi, si è svolta ieri, domenica 26 aprile, nel Centro Sportivo di Via di Vittorio la gara interregionale (Lombardia e Trentino Alto Adige) di serie C1, valida per la qualificazione alla finale nazionale di Ancona.

L’obiettivo minimo degli alfieri della GAL era finire nel novero delle prime dieci e con grande soddisfazione hanno compiuto la loro missione aggiudicandosi un settimo posto, che ribadisce la graduatoria regionale e garantisce una “tranquilla” qualificazione alla finale nazionale.

Il sogno di lottare con le migliori per il podio dovrà invece essere rinviato ad una prossima occasione. Infatti il distacco tra le prime e la GAL è stato abbastanza netto (addirittura 8 punti dai vincitori della Pro Patria Milano e 3 punti dalla 6a classificata, la Forza e Coraggio Milano)  confermando che i ragazzi hanno acquisito sicurezza nei loro standard ma che devono compiere uno sforzo più incisivo per raggiungere l’eccellenza.

gallissonemaschilecGara iniziata discretamente agli anelli e al volteggio (si sottolinea l’ottimo 14,70 di Gabriele Personé), ma improvvisamente diventata difficile alle parallele. Questo attrezzo, risulta sempre essere il punto dolente per gli atleti lissonesi. Due errori gravi quello di Gabriele Di Lucca prima e poi quello di Kevin Indaco che hanno lasciato sul campo almeno un paio di punti e che hanno fatto precipitare la squadra al nono posto provvisorio, con qualche brivido per la qualificazione.

Fortunatamente l’attrezzo successivo, la sbarra, ha visto il pronto riscatto dei ragazzi (tutti e tre molto sicuri, con 13,65 per Di Lucca e Indaco e 13,55 per Bagalà), sicurezza confermata al corpo libero e al funghetto, dove però ci si poteva aspettare, secondo le previsioni dei tecnici, qualche decimo di più.

Prossimo appuntamento quindi con le finali nazionali di Ancona, dove l’obiettivo primario sarà entrare nello stretto novero delle prime 20 (dopo l’eliminatoria a 60 squadre), anche se ai ragazzi sarà chiesto sicuramente un quid in più di concentrazione e precisione per raggiungere posizioni più consone agli sforzi compiuti in questi anni.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi