15 Maggio 2021 Segnala una notizia

Al via il conto alla roveglia per la GranFondo Gianni Bugno

26 Aprile 2009

granfondobugnopercorsoManca ormai meno di una settimana alla GranFondo Gianni Bugno Monza-Brianza, che quest’anno è stata inserita dall’Uci nel calendario internazionale “Cycling for all”. Un appuntamento previsto per il I maggio, che oltre ad essere un evento sportivo sarà una vera e propria giornata di festa per gli amanti della bicicletta di tutte le età, che invaderanno pacificamente non solo Monza e il PalaCandy ma anche tutti i paesi attraversati dal lungo serpentone della GranFondo.

Le zone interessate dalla gara vivranno brevi interruzioni alla normale viabilità, ma queste, più che un disagio, potranno essere considerate come un momento di sosta da una vita frenetica.

I due percorsi della “Bugno”, di 151 e 91 chilometri, si snoderanno in scenari fascinosi e tracciati suggestivi frutto dell’esperienza del due volte campione del mondo Gianni Bugno. Il “lungo” si spingerà sino alle rive del Lago di Como e comprenderà la storica salita del Ghisallo, con la cima più alta al gpm di Pian Rancio (975 m.). Il “medio”, invece, ripercorrerà parte del tracciato più impegnativo, con l’esclusione del tratto che da Erba va verso il Lago di Como ed avrà il punto più alto al Colle di Brianza (589 m.).

Dopo l’arrivo della GranFondo, inserita anche nella Coppa Lombardia, la festa continuerà al Palacandy, sede di partenza ed arrivo, dove verrà realizzato un villaggio con numerosi espositori e dove Isaac Bike, già a partire dal pomeriggio di giovedì 30 aprile, proporrà un servizio di noleggio biciclette. Al PalaCandy si svolgeranno anche il pasta-party e le ricche premiazioni: ai vincitori, oltre ai tradizionali trofei, è riservata una maglia tecnica celebrativa creata da Santini. Nel pomeriggio, poi, sono previste ciclogimkane per i bambini ed attrazioni.

A partire dalle 13,30 la sfida continuerà con il 3° Trofeo Cervélo. Per questa edizione il comitato organizzatore, insieme all’azienda canadese produttrice di biciclette, ha scelto di adottare una formula innovativa: una cronometro a coppie da disputarsi su un circuito pianeggiante di 7,85 km da ripetere 3 volte.

La “Bugno” sarà ricordata anche per il ricco pacco gara, che includerà prodotti enogastronomici, integratori energetici, materiale tecnico e un biglietto omaggio per la visita al Museo del ciclismo – Madonna del Ghisallo.

Il comitato organizzatore – presieduto da Giovanni Casaletti ed al quale fanno capo le tre società ciclistiche monzesi promotrici della manifestazione, Gs Saint Joseph, Pedale Sestese e Ciclisti Monzesi – non dimenticherà le persone che stanno vivendo un momento difficile dopo il terremoto in Abruzzo e per questo sta progettando una raccolta benefica in loro favore.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi