15 Aprile 2021 Segnala una notizia

25 Aprile e il Parco della Villa Reale è salvo

25 Aprile 2009

controlliparcodimonzaIl giorno di Pasquetta docet e il 25 aprile le forze dell’ordine erano pronte a gestire una nuova invasione del Parco di Monza, ma fortunatamente il nuovo massiccio afflusso non c’è stato. Abbiamo seguito comunque la pattuglia 8 nel suo giro perlustrazione, capendo le difficoltà nel sorvegliare il più grande parco recintato d’Europa.

Se a Pasquetta il bel tempo aveva fatto riversare sui prati del Parco migliaia di persone che trovati i parcheggi colmi avevano parcheggiato selvaggiamente le proprie autovetture creando una drammatica situazione di caos, oggi 25 aprile, giornata più primaverile che estiva, l’afflusso è stato più contenuto e non ci sono stati quei gravi disagi. L’Amministrazione ha però, come promesso, messo a punto il suo piano d’intervento.

“Il rischio che si ripetesse Pasquetta c’era e ci siamo strutturati per fronteggiare un’altra situazione d’emergenza che, però, fortunatamente non c’è stata – spiega al telefono il comandate della Polizia Urbana Silvio Scotti – Al Parco abbiamo raddoppiato le pattuglie e coinvolto nell’operazione sia gli ausiliari del traffico sia le guardie ecologiche sia i carabinieri. Per noi il grave problema resta la mancanza di un organico adeguato per la città che è Monza dove ogni week end accadono diversi eventi importanti in concomitanza”.

controllialparcodimonzaSiamo allora saliti sulla vettura della pattuglia 8 per capire, ascoltare chi le regole del parco le deve far rispettare. “Pasquetta è stato un evento eccezionale – racconta A. F. del corpo della polizia locale – Normalmente però c’è molto rispetto delle regole di circolazione all’interno del parco: negli ultimi otto anni solo un caso eccezionale di infrazione di un tir enorme (il cui transito ovviamente è vietato, ndr) che ha provato ad attraversare viale Cavriga. Per il resto raramente gli automobilisti transitano all’interno delle aree vietate. Per noi la difficoltà però nel valutare le continue eccezioni che si presentano: una volta è la mamma che deve soccorrere il figlio che si è infortunato, un’altra volta è il veterinario che deve raggiungere qualche cascina per vistare degli animali. Il divieto di circolazione ha delle deroghe ben precise e noi facciamo continui controlli per far passare chi deve e non deve”.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi