28 Settembre 2021 Segnala una notizia

Quando di mestiere si spacciano funghi allucinogeni

27 Marzo 2009

funghi_allucinogeniHashish, marijuana, eroina, cocaina, anfetamina. E – all’occorrenza e solo su ordinazione – addirittura funghi allucinogeni. Arrestato a Basiano dalle Fiamme Gialle un giovane spacciatore à la carte. Non credevano ai loro occhi gli agenti della Tenenza della Guardia di Finanza di Gorgonzola. Nel giardino della casa di un giovanissimo spacciatore di 20 anni, residente a Basiano, gli uomini in divisa hanno scoperto una coltivazione di pericolosi funghi allucinogeni.

Un prodotto che davvero mai era stato nel carnet di nessuno spacciatore. Neppure del più attrezzato. Detti anche «funghi sacri», sono diffusi in Messico dove il loro uso è legato anche a un culto religioso precristiano e producono pericolose allucinazioni, simili a quelle dell’Lsd. Il giovane oltre a farne uso personale smerciava il prodotto allucinogeno ai suoi clienti, tra i quali c’erano anche gli studenti di alcune scuole di Gorgonzola.

Gli uomini della Guardia di Finanza di Gorgonzola sono riusciti ad arrestare lo spacciatore dopo una lunga e attenta serie di appostamenti e di pedinamenti. Lo spacciatore è stato colto sul fatto mentre consegnava della sostanza stupefacente ad un suo cliente. In casa, il 20enne aveva pure 300 grammi di hashish. Anche questa partita di erba, pronta per essere smerciata, è stata posta sotto sequestro. Ora il brianzolo si trova nel carcere di San Vittore con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.

Subito dopo i militari hanno perquisito la sua abitazione e hanno trovato 1500 euro, materiale per tagliare e pesare lo stupefacente, due bilancini e due coltelli.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi