21 Settembre 2021 Segnala una notizia

Anche i detenuti impegnati per l’Expo 2015

28 Marzo 2009

Al lavoro per impegnare i detenuti delle case circondariali per l’Expo 2015. Un protocollo a riguardo è stato firmato dall’assessore comunale alla Famiglia, Scuola e Politiche sociali di Milano Mariolina Moioli, assieme al collega alle Politiche del lavoro Giovanni Terzi e al provveditore regionale dell’Amministrazione Penitenziaria Luigi Pagano. Il protocollo d’intesa definisce le attività lavorative in cui i detenuti potrebbero essere coinvolti durante la manifestazione internazionale allo scopo di una integrazione sociale.

”Con questo importante atto -ha detto l’assessore Moioli- rafforziamo e ridisegnamo il quadro delle iniziative avviate in collaborazione con gli istituti penitenziari milanesi, con l’obiettivo di integrarle ulteriormente”.

”Il Comune di Milano -ha aggiunto- non e’ nuovo a questo tipo di iniziative. Da tempo, infatti, ha avviato percorsi di collaborazione tra l’Amministrazione e gli istituti di reclusione. Grazie alla collaborazione di Amsa e del carcere di Bollate, ad esempio, e’ stato possibile assumere un significativo numero di detenuti per specifici programmi di lavoro”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi