25 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Un decalogo per combattere la tratta dei cuccioli

22 Febbraio 2009

Un recente blitz del Corpo Forestale e dei Carabinieri al canile di Santa Brera di San Giuliano Milanese, comune alle porte di Milano, ripropone il tema dei cuccioli che arrivano dall’Est europeo. Un flusso che spesso elude le regole e che tiene in scarso conto la salute degli animali. L’Ufficio Diritti Animali della Provincia di Milano ha stilato un decalogo per evitare di essere “gabbati” e, soprattutto, di essere complici di questa triste speculazione. Poche e semplici regole che possono rivelarsi molto utili.

1) Non acquistare animali a mercati, mercatini o fiere itineranti;
2) non comprare cagnolini o micetti di età inferiore ai tre mesi;
3) non comprare cuccioli nei negozi, è meglio rivolgersi a un allevatore serio, riconosciuto dall’Enci (Ente Nazionale Cinofilia Italiana);
4) insospettirsi se il prezzo del cucciolo di cane è inferiore ai 250 euro;
5) esigere immediatamente il documento di acquisto;
6) non farsi allettare da un attestato internazionale;
7) richiedere la documentazione delle vaccinazioni;
8) firmare un contratto d’acquisto e leggerlo tutto con attenzione;
9) è sempre preferibile scegliere un cagnolino di canile;
10) portare comunque il nuovo arrivato subito da un veterinario, per una bella visita.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi