04 Marzo 2021 Segnala una notizia

Il video di “Piazza Roma” che diventa “Piazza Brianza” per il GP d’Italia

2 Febbraio 2009

lega_nord-grimoldi_paolo_in_difesa_de_gpDetto, fatto. Sono scesi in piazza guidati da Paolo Grimoldi, parlamentare della Lega Nord e responsabile del Movimento dei giovani padani, e hanno oscurato con un cartello la scritta piazza Roma, trasformandola in Piazza Brianza per protestare con contro la possibilità che il Gran Premio d’Italia sia dirottato a Roma.

Erano poco più di una quindicina i leghisti che oggi 2 febbraio sotto una neve freddissima e incessante hanno partecipato alla manifestazione di protesta: “Il Gran premio fa parte della storia e della tradizione monzese – ha esordito Grimoldi e poi rincarando la dose ha affermato – sentirò oggi pomeriggio il senatore Umberto Bossi, ma finché ci sarà la Lega Nord al Governo da Monza la Formula 1 uno non si sposterà. Suggerisco ad Alemanno di usare i soldi dei contribuenti per rifare le strade della sua città e non di pensare a realizzare un circuito per le gare automobilistiche tipo Valencia o Singapore”. Presente era anche Massimiliano Romeo, assessore alla Sicurezza del futuro capoluogo di Provincia.

La querelle è scoppiata settimana scorsa quando da Madonna di Campiglio a valanga si è abbattuta sulla città di Monza la notizia dell’incontro tra Benie Ecclestone, patron della formula uno, e Maurizio Flammini, organizzatore del Mondiale di Super Bike, che hanno ipotizzato l’idea di far fermare il circo della Formula Uno all’ombra del Colosseo. E quest’idea ha solleticato non poco le fantasie e non solo del primo cittadino della Capitale, Gianni Alemanno che parla del Gran Premio romano in questi termini: “Un progetto concreto al quale sto lavorando”.

La reazione monzese non si è fatta attendere: prima il sindaco, che ha minacciato di allearsi con Al Qaeda pur di vedersi potar via il Gp di d’Italia, poi il popolo dei motori che su facebook ha dato vita ad un proliferare di gruppi per proteggere la propria tradizione come quello dal titolo più che esplicito “Giù le mani dal Gran Premio di Monza” che meno di una settimana ha raccolto più di 1.500 simpatizzanti. Da notare che una folta schiera di tifosi, pur non rinunciando per nessun motivo al proprio Gran Premio, sarebbe disposta ad accettare l’idea di dividere con Roma il primato di circuito tra i più veloci e antichi al Mondo.

{youtubejw}CzCfyKYO3mc{/youtubejw}

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi