05 Dicembre 2020 Segnala una notizia

112: oggi è il giorno del numero unico di emergenza europeo

11 Febbraio 2009

112_carabinieriNonostante sia nato nel 1991, il numero di emergenza unico 112 (www.ec.europa.eu/112) ha iniziato ad avere rilevanza solo dal dicembre 2008, quando i cittadini europei hanno preso coscienza della sua utilità anche in ambito europeo. Fino a quel momento, infatti, il numero unico di emergenza era stato affiancato a quelli nazionali, senza informare i cittadini che aveva valenza anche al di fuori dei confini nazionali
Con il crescente peso che i viaggi, per lavoro o diletto, stanno acquisendo nella vita quotidiana è necessario mettere a conoscenza i cittadini europei che il 112 in realtà è un numero unico di urgenza e può cioè essere utilizzato in tutti i Paesi UE  gratuitamente tramite telefono fisso o mobile. Ma da un sondaggio condotto in tutta l’UE per conto della Commissione europea risulta che solo il 24% dei cittadini europei conosce il numero unico di emergenza 112.  
E’ proprio questa scarsa conoscenza del servizio salva-vita che ha spinto la Commissaria europea responsabile delle telecomunicazioni, Viviane Reding, a promuovere l’11 febbraio come “Giornata europea del 112” in ciascun Paese UE.

«Il numero di emergenza europeo dovrebbe cessare di essere il segreto meglio custodito d’Europa. Disponiamo di un numero unico, il 112, che funziona per tutte le emergenze e per ogni Paese Ue e cittadino che ne ha bisogno. L’UE deve sforzarsi di garantire la sicurezza dei suoi 500 milioni di cittadini con lo stesso impegno con cui si è adoperata per garantire loro la possibilità di viaggiare liberamente tra i 27 paesi. Si dovrebbe cercare di sensibilizzare le autorità nazionali circa la necessità di aumentare il numero di lingue disponibili nei loro centri di emergenza ‘112’ nonché promuovere la conoscenza di questo numero». Parla così la Commissaria Reding.

Ma c’è un’altra difficoltà oltre alla scarsa conoscenza del servizio: la lingua. Il 28% dei cittadini che hanno già usato il servizio ha avuto delle difficoltà linguistiche legate all’incapacità di gestire le chiamate in lingua inglese. Secondo le nuove disposizioni i centri di risposta dovranno essere in grado di fornire il servizio in altre lingue, compreso l’italiano.

Il servizio di calling legato al 112, inoltre, offre anche un notevole vantaggio: riesce a localizzare il chiamante e permettergli di essere raggiunto in poco tempo anche se egli stesso non è in grado di fornire la sua posizione. Un altro vantaggio è costituito dalla possibilità degli utenti disabili di accedere al servizio tramite un servizio di sms o video.

In questo contesto, è necessario sottolineare come l’Italia sia in grado di offrire il servizio dando la possibilità di accedervi anche con Sim bloccata o credito telefonico esaurito. D’altro canto, però, bisogna sottolineare un aspetto negativo: nel territorio nazionale non si dispone ancora delle strumentazioni adatte alla localizzazione del chiamante, rendendo quindi il servizio utilizzabile a metà.
Per garantire l’operatività del 112, la Commissione europea ha lanciato 17 procedure d’infrazione contro 15 paesi in cui esso non era disponibile, non era attiva la funzione di localizzazione del chiamante o la gestione delle chiamate risultava inadeguata.
Il 112 ha nache un aspetto ludico che punta a coinvolgere I bambini nell’utilizzo del numero: http://ec.europa.eu/information_society/activities/112/kids/index_en.htm

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi