01 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Tpm lascia a piedi gli studenti di Brugherio

10 Novembre 2008

studenti_bus.jpgGli studenti di Brugherio rimangono a piedi. Il sabato mattina, gli autobus che dovrebbero portarli nelle scuole di Monza non passano. Un problema che coinvolge oltre 300 ragazzi iscritti alle scuole superiori nella città capoluogo della Provincia brianzola 

 

Il servizio, che sarebbe dovuto partire in concomitanza con l’anno scolastico, di fatto non è mai entrato in funzione. Nelle scorse settimane, sembrava che tutto fosse stato risolto, dopo un colloquio tra il vicesindaco di Brugherio, Raffaele Corbetta, e i vertici di Tpm, la municipalizzata dei trasporti monzesi. E invece, Nonostante l’accordo raggiunto tra la Tpm-Trasporti Pubblici Monzesi e il Comune di Brugherio a proposito della corsa speciale per gli istituti superiori monzesi, sabato scorso gli studenti hanno atteso alle pensiline la sagoma arancione degli autobus di linea. Attesa inutile. Che hanno scatenato le rimostranze di studenti e genitori.

Il vicesindaco di Brugherio, ieri mattina ha incontrato di nuovo i dirigenti di Tpm, che hanno offerto garanzie sul servizio, a partire da questa settimana. "Speriamo che con questo la situazione sia risolta", ha detto Corbetta. Nel pomeriggio poi è arrivato il comunicato di Tpm. Nella nota, il Direttore generale, Giovanni Fraschetto specificava che le corse "non sono state effettuate a causa di un disguido interno a Tpm; infatti il servizio è stato attivato regolarmente da Lunedì 3 Novembre e prevedeva anche la corsa del sabato, purtroppo le nuove tabelle modificate non sono state inserite in uscita del sabato".

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi