24 Novembre 2020 Segnala una notizia

Donne sulle due ruote

12 Giugno 2008

girodonne_2007.jpgLe ultime due tappe del Giro d’Italia al femminile, di oltre 500 chilometri, attraverseranno la Brianza. Il rush finale sarà a Desio dove le prime tre vincitrici saranno premiate sul podio allestito in villa Tittoni 

 

Il ciclismo è uno sport da uomini? Era vero finché è nato il «Giro donne»: una manifestazione sportiva che ha dimostrato quanto l’«altra metà del cielo» possa esprimersi sulle due ruote ad altissimo livello. E anche di più. Quest’anno il «Giro donne» – la più prestigiosa gara dedicata al ciclismo femminile – parlerà brianzolo. Sì, perché le ultime due tappe del lungo giro di oltre 500 chilometri per l’Italia centrale saranno in Brianza. E, in particolare, a Desio ci sarà lo spettacolare rush finale, e la premiazione delle prime tre vincitrici, che saliranno sul podio.

In totale, in terra brianzola, le «terribili» cicliste percorreranno in totale 201 chilometri tutti d’un fiato. Il 12 luglio partiranno da Macherio e arriveranno fino a Montevecchia. Dopo i tre giri iniziali tra Macherio, Biassono e Lissone, le atlete affrontano un percorso di salite e discese. Prima salita significativa per arrivare a Colle Brianza (pendenza media: otto per cento). A Santa Maria Hoè, in località Giovenzana, dopo la salita denominata Piccolo Stelvio (pendenza media del nove per cento e punte del 20 per cento), si sposteranno a Sirtori, al termine di una salita impegnativa con pendenze intorno al 14 per cento, fino all’arrivo a Montevecchia, a 475 metri d’altezza. Il giorno dopo, le virtuose del pedale risaliranno sulle loro biciclette per l’ultima tappa: quella finale. La prima parte della prevedrà alcuni lievi saliscendi con partenza da Desio e passaggio attraverso Seregno, Carate Brianza, Briosco e Agliate, lungo un percorso di 27 chilometri.

Da Carate Brianza, passando per Seregno, le atlete rientreranno a Desio, dove inizierà il percorso cittadino di 13 chilometri, da ripetersi sette volte per un totale di  91 chilometri, che, sommati al percorso precedente, portano il totale della tappa a 201 chilometri. La 19ma edizione del «Giro Donne», una competizione ciclistica internazionale a tappe per la categoria femminile Elite, inizierà il 5 luglio. A contendersi la vittoria saranno le migliori cicliste del mondo. Ci sarà la campionessa del mondo Marta Battistelli, la vicecampionessa Giorgia Bronzini, la pluri iridata Fabiana Luperini e tante altre. Tra il 5 e il 13 luglio, le cicliste condurranno squadre e sostenitori in Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana e Piemonte.

La gara sarà preceduta da un prologo in notturna a Mantova. «In gara ci saranno 140 atlete – spiega Giuseppe Rivolta, direttore della manifestazione sportiva – Per due settimane a seguirle ci sarà una carovana di 380 tra preparatori atletici, manager e sostenitori». «Girodonne» è ormai diventata la più prestigiosa manifestazione sportiva al mondo dedicata al ciclismo femminile».

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi