17 Settembre 2021 Segnala una notizia

Una sfida alla povertà del Terzo Mondo

7 Marzo 2008

20080307_coop_internazionale.jpgIl Comune di Seregno affronta situazioni di arretratezza stanziando 35 mila euro per Bolivia, Ucraina, Benin e India. Quattro i progetti vincitori del concorso per l’assegnazione dei contributi

 

Aiuti concreti per i più bisognosi. È l’iniziativa nata nel Comune di Seregno che prevede l’erogazione di 35 mila euro, quanto messo a disposizione dall’Amministrazione Mariani, per la cooperazione internazionale. Diverse le proposte di solidarietà presentate, ma solo quattro di esse hanno ottenuto i finanziamenti. Bolivia, Ucraina, Benin e India i paesi che riceveranno i sostegni economici.

Il primo progetto classificato, ideato dall’Associazione Carla Crippa Onlus, prevede la costruzione di cinque acquedotti per portare acqua potabile alle comunità montane della provincia di Arque sulle Ande boliviane.

A seguire, l’Associazione Gruppo Solidarietà Africa che attiverà un sostegno alla comunità rurale di Materi nel nord Benin, non solo economico (finanziando attività agricole e commerciali), ma anche sociale e sanitario, con uno sguardo rivolto al futuro.

 Il villaggio di Kune (100 chilometri da Bombay) sarà raggiunto, invece, dall’Auxilium – India, che si pone  come obiettivo il sostentamento delle donne del villaggio e delle loro famiglie attraverso l’arte del ricamo.

Infine, Un gesto per loro Onlus si impegnerà a fornire macchine da cucire e ferri da stiro alla scuola professionale di servizio pubblico di Cernighiv (Ucraina), colonna portante per la formazione professionale dei giovani.

Assegnati i compensi per la cooperazione internazionale, l’assessore alle Politiche sociali e ai servizi alla famiglia, Mariateresa Viganò, esprime la sua soddisfazione di una collaborazione tra privati e Ong ben riuscita e dichiara: «Di fronte alle drammatiche situazioni di sottosviluppo di numerosi Paesi del Terzo Mondo non ci possiamo più tirare indietro. Con questo bando di cooperazione internazionale Seregno è pronta a mettere a disposizione di quattro zone tra le più povere del pianeta le proprie conoscenze, la propria capacità, cultura e creatività per dare vita a progetti importanti».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi