25 Settembre 2021 Segnala una notizia

Fiamma, prova di forza: 4-0 a Trento

2 Marzo 2008

       20080210-hockey.jpg                        Le biancorosse  si avvicinano al terzo posto. Nell’hockey il Monza vince ad Agrate si conferma secondo. La Forti e Liberi ha perso in modo contestato a Varese. I ragazzi del rugby e dell’Asi (calcio femminile , serie B) hanno perso senza dare l’anima

Nel campionato si serie A di calcio femminile, una grandissima Fiamma demolisce il Trento per 4-0 in trasferta e consolida il quinto posto, guadagnando punti sulla coppia delle terze, oggi a 3 punti. Stracchi ha segnato già al primo minuto. Il primo tempo è stato poi un monologo della Fiamma. Ricco ha siglato il raddoppio su pallonetto al 30’, dopo che un altro gol le era stato annullato. Subito dopo D’Adda ha chiuso la partita. Al ritorno degli spogliatoi un perfetto tiro di Paliotti ha spento le residue velleità del Trento, che si sono infrante sull’ottimo portiere Marchitelli, in una ripresa controllata senza problemi.

Nel campionato femminile di serie B di calcio, l’Asi ha perso 2-0 a Modena, in casa della capolista. Le monzesi così restano al terzultimo posto: la zona salvezza è ancora a due punti di distanza. Nel primo tempo il Montale ha messo a frutto la propria superiorità, con il vantaggio di Finelli su rigore e il raddoppio al 44’ di Fabbri. L’Asi non ha opposto grande resistenza, e pure nella ripresa ha reagito poco, senza ordine e scoprendosi in difesa. Una sola occasione da rete: di Zangari a 5 minuti dalla fine.

Nel campionato di serie B di hockey su pista il Monza prosegue la sua marcia in modo sempre più confortante: oggi è secondo in classifica, anche se il Seregno ha una partita in meno e un punto in meno. La vittoria ad Agrate 7-4, nel derby contro la locale formazione, è stata meritata, anche se troppo sudata. L’Agrate aveva solo 4 punti in meno e nel primo tempo ha messo in difficoltà i monzesi, apparsi poco concentrati. Quando il Mozna si è impegnato, nella ripresa, ha mostrato la propria superiorità. Mattatore Perego, con ben 5 reti, in una autentico stato di grazia. Cavani ha segnato due reti di ottima fattura.

Nella serie B2 di basket maschile l’IMS ha perso 80-77 a Varese, in casa di una squadra che aveva gli stessi punti in classifica. Così la Forti e Liberi resta in zona play out, anche se a soli due punti dalla zona play off. La partita è stata molto equilibrata: le due squadre si sono avvicendate nei vantaggi, seppur minimi. Nel finale la Forti recrimina per un metro arbitrale che avrebbe finito per agevolare i locali, cui sono stati fischiati solo 5 falli nell’ultimo periodo, contro i 13 dei monzesi, che hanno perso vari uomini per falli. L’IMS avrebbe potuto operare scelte migliori in attacco nel finale, ed ha patito a rimbalzo. La prova generale  è stata appena sufficiente, con Munini e Fantaccini che si sono elevati sulla media.

Nella serie C di rugby il Monza ha perso 12-3 a Sondalo, in casa un Valtellina che perde pochissimi punti sul terreno amico, e che in classifica era sopra ai monzesi, per i quali l’’avversario non era però così superiore. Il Monza è mancato in concentrazione: alcuni errori plateali e qualche pecca di disciplina hanno portato l’ennesima sconfitta di questa stagione, largamente inferiore alle attese, che vede la squadra di Ferri in una classifica media, più tendente vero il basso. Le ragazze del rugby non hanno giocato: il campionato era fermo, così come per le due squadre di pallavolo della pro Victoria.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi