23 Settembre 2021 Segnala una notizia

Una task force per combattere l’evasione

22 Febbraio 2008

20080222_tasse.jpgCinque Agenzie delle entrate, Guardia di finanza, Ispettorato del lavoro, Inps, Inail e Procura della Repubblica. Una collaborazione sinergica in vista di un obiettivo comune 

 

I cinque uffici dell’agenzia delle entrate della Brianza e la Procura della Repubblica di Monza. E insieme a loro il Comando provinciale della Guardia di finanza, l’Ispettorato del lavoro, l’Inps e l’Inail: tutti «alleati» per costituire una task force capace di lottare ad «armi pari» contro l’evasione fiscale. A chiedere la sua istituzione, settimana scorsa, è stato il Procuratore della Repubblica di Monza, Antonio Pizzi.

Nei giorni scorsi Pizzi si è incontrato con il direttore dell’Ufficio entrate di Desio, Salvatore Labruna. Obiettivo: istituire il primo nucleo di ampiezza provinciale specializzato nella lotta all’evasione fiscale. Pizzi è preoccupato dal fatto che i reati penali di evasione fiscale denunciati alla Procura di Monza, sono limitatissimi. Un numero davvero esiguo. «Eppure – ha spiegato Pizzi – viviamo in una delle province più ricche del mondo. E si sa che l’evasione fiscale, ovunque, è direttamente legata all’entità della ricchezza. Forse siamo di fronte a una popolazione estremamente virtuosa e ligia nei pagamenti. Nel dubbio, però, preferiamo effettuare delle verifiche».

Ma come funzionerà il nuovo "nucleo coordinamento anti-evasione"? «Abbiamo chiesto la collaborazione di tutti i soggetti e gli enti – ha aggiunto Antonio Pizzi – che sul territorio possono darci una mano nella lotta all’evasione fiscale. Il metodo di lavoro sarà all’insegna della collaborazione e della sinergia, mettendo in comune esperienza e competenza». Il progetto è ambizioso e si propone l’obiettivo di mettere a confronto le banche dati, i verbali, le dichiarazioni dei redditi e in questo modo di portare allo scoperto il fenomeno sommerso dell’evasione fiscale che, secondo Procura di Monza e Agenzia delle entrate, sarebbe notevolmente superiore rispetto ai dati ufficiali.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi