28 Settembre 2021 Segnala una notizia

Un buon San Valentino per la Protezione civile

14 Febbraio 2008

Ieri i volontari dalle tute arancioni hanno festeggiato 4 anni di attività. In un anno ci sono 30 operatori in più e molte ore spese in vari servizi

 

Un San Valentino davvero speciale. E’ quello degli "angeli dalle tute arancioni" che proprio ieri hanno festeggiato 4 anni di attività. La Protezione civile di Monza è partita il 14 febbraio del 2004, quanto si è riunito ufficialmente il gruppo di volontari che ha dato vita alla realtà numericamente più importante di tutta la Brianza.

E in quattro anni, non solo operazioni e addestramenti, ma anche di strada, ne è stata fatta molta. Il gruppo conta 86 volontari che il responsabile, Mario Stevanin, ha suddiviso in 4 squadre per altrettanti capisquadra e vice ai quali è stato dato il compito di organizzare, da un punto di vista operativo, i volontari che fanno parte dei singoli gruppi. Dal 2007 ad oggi, gli "angeli dalle tute arancioni" di Monza sono aumentati di 30 unità. E in questi anni non sono mancati corsi di formazione, collaborazioni con le scuole del territorio e dimostrazioni varie, oltre al legame continuo con gli operatori del 118. L’occasione per incontrare la cittadinanza sarà offerta a maggio, il 17 e il 18 nella manifestazione "Monza aiuta Monza", quando i volontari saranno a disposizione per mostrare le attrezzature specialistiche, le loro attività, i loro percorsi di formazione e per rispondere a tutte le richieste di informazione.

Molte le ore spese nel corso del 2007 per le attività: 109 per emergenza, da luglio a dicembre la Protezione civile ha affrontato l’incendio di via della Guerrina, quello di via Milazzo e quello di via Caduti del Lavoro, oltre ad un evento meteorico eccezionale e all’allarme scattato per il forte vento nel Parco del 5 settembre. Nelle varie iniziative e manifestazioni sul territorio, i volontari hanno trascorso 7.150 ore, mentre 1.577 sono state dedicate alle attività esercitative e addestrative. Le dimostrazioni hanno richiesto 234 ore e la formazione altre 876. Infine, 2.400 ore sono state spese per addestramenti generali e 200 ore per la manutenzione della sede. Per voler monetizzare, ci sarebbe stato un costo di 154 mila 575 euro, se nella Protezione civile non ci  fossero i volontari che operano a titolo gratuito.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi