22 Settembre 2021 Segnala una notizia

Tutto il verde di Limbiate nel Parco delle Groane

27 Febbraio 2008

20080226_limbiate_roseto.jpgLa scelta degli ultimi anni è stata quella di incrementare il patrimonio arboreo per rendere la città più vivibile, con aree, aiuole e siepi. Dopo il censimento delle specie fatto con il Gps, a breve arriveranno altri 600 nuovi alberi 

 

Limbiate pensa al suo patrimonio verde e decide di acquistare 600 nuovi alberi. Con la voglia  di rendere i grandi spazi cittadini più a misura d’uomo, più abitabili. In una città spesso vissuta come paese di confine, vicina a Milano, ma senza le stesse opportunità. Un corridoio di passaggio verso il posto di lavoro, piuttosto che una grande città la cui qualità della vita può e deve essere migliorata e non trasformata in dormitorio.

A gennaio è stato realizzato il censimento arboreo cittadino, con rilievi sulle aree, siepi e alberi di proprietà comunale effettuati con il sistema Gps. L’operazione oltre a dare una mappatura del patrimonio, ha messo in luce quali manutenzioni effettuare e eventuali specie ammalate. La superficie totale di Limbiate è di 12 milioni 422 mila 763 metri quadrati e di questi circa il 30 per cento è terreno pubblico, del Parco delle Groane.

Nel 2001 le piante erano 5 mila 881 e oggi sono quasi 6 mila 500, con un aumento di 604 fusti rispetto a 7 anni fa. In particolare ci sono 150 alberi in più e 454 filari stradali. Per il verde orizzontale, ovvero aiuole, parchi e aree verde il Comune ha avuto un incremento rispetto al 2001 di 50 mila 835 metri quadrati. Alcuni esempi sono le nuove aree verdi in via Galliano, Val Gardena, Valsugana, XXV Aprile e Monte Sabotino. In via Otto Marzo invece sono stati piantumati 61 peri, trenta in via Grandi e Curiel e 165 betulle sono sulla pista ciclopedonale di via Verdi e fratelli Cairoli. «All’inizio sembrava un’utopia, una promessa vana – ha dichiarato l’assessore all’Ecologia Luca Mestrone – Quando l’Amministrazione aveva assicurato che avrebbe piantumato più di 100 alberi all’anno. Questo invece il risultato che conferma la nostra attenzione all’ambiente e la nostra voglia di creare una città sempre più vivibile».

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi