17 Settembre 2021 Segnala una notizia

Open Jazz: in partenza l’edizione Spring

21 Febbraio 2008

20080221_open_jazz.jpgA partire da Monza il 5 marzo finendo a Sovico il 19 aprile, il carrozzone itinerante del genere musicale attraverserà i locali dell’intera Brianza

 

«Il jazz nasce alla fine dell’800, primi del ‘900 ed è una forma nuova, non è mai stato una musica popolare, o piace o ripugna, perché ha delle caratteristiche precise e definite. E’ un genere colto che bisogna proporre con una promozione intelligente, perché non richiama le folle, è una musica di nicchia e, cultura e competenze sul jazz, vanno coltivate e create per gradi». Parola di Paolo Tomelleri, uno che di jazz ne sa parecchio e che ci vive, uno strumentista piuttosto conosciuto sul territorio che si è esibito un po’ ovunque, dai piccoli locali fino a palcoscenici più importanti. Tomelleri insegna jazz al conservatorio "Giuseppe Verdi" di Como ed è una delle anime, con Riccardo Galbiati, del "Brianza Jazz Open".

Il carrozzone itinerante partirà per l’edizione primaverile, il 5 marzo e fino al 19 aprile terrà banco nei locali del territorio. Lo "Spring" 2008 prevede una serie di appuntamenti e piccoli gruppi che si esibiranno, a differenza del "Summer" che si svolge solitamente all’aperto, nelle piazze e nei cortili. Il progetto culturale, perché di questo in realtà si tratta, è nato dalla fusione del Jazz in piazza di Brugherio e Cernusco sul Naviglio e del Polo del Jazz di Monza e Brianza che negli anni ha visto allargare la partecipazione dei  Comuni del territorio. Lo scopo non è solo la rassegna musicale, ma anche la diffusione del genere con incontri tematici, come quelli che si sono svolti a Monza sulla storia del Jazz in 4 serate.

Al progetto del polo culturale e della rassegna di concerti, hanno aderito tutte le 8 Amministrazioni, Monza, Nova Milanese, Brugherio, Besana, Biassono, Lissone, Sovico e Villasanta. Anzi questa edizione segna anche il grande rientro di Lissone dopo un paio di anni nei quali il Comune ha preferito prendersi una "pausa di riflessione". L’assessore alla Cultura Daniela Ronchi avendo anche la delega alla Condizione femminile, ha scelto un rientro particolare e un’ospite femminile appunto, il trio di Laura Fedele.

Il Comune di Monza ha stanziato 50 mila euro per il progetto. «E’ un impegno importante per l’Amministrazione – ha dichiarato il vicesindaco Dario Allevi – Ma noi crediamo in questa iniziativa, anzi ringrazio i locali monzesi che hanno dato la disponibilità degli spazi per l’esibizione dei gruppi». Allevi ha anche sottolineato come la manifestazione ogni anno veda un aumento nella partecipazione del pubblico, non solo degli amanti del genere. Infine, la speranza che anche la Provincia partecipi con un finanziamento, come ha già fatto durante la scorsa edizione con un contributo di 40 mila euro.

Tutti gli spettacoli saranno ad ingresso libero e inizieranno alle 21.30. Si partirà il 5 marzo a Monza al Tearose di piazza Duomo con il Tarenzi/Orciai/Caracca trio, mentre il 6 a Besana nella serra del parco di villa Filippini, in via Dante, ci sarà il Nightbird trio e il 14 all’Auditorium di Brugherio in via San Giovanni Bosco si esibirà il Rudy Migliardi Quartet. La rassegna proseguirà con il trio di Laura Fedele che il 27 marzo sarà al museo d’arte contemporanea di Lissone, in viale Padania, seguita dal Jazz club Monza quartet che il 28 suonerà in sala Maddalena. Lunedì 31 marzo ci sarà l’Avant quintet nella sede del corpo musicale di Villasanta, in via Verdi e a seguire, il 2 aprile il quartetto di Cristian De Chicco che si esibirà al Tearose di piazza Duomo. Ancora Monza il 4 aprile con l’Academy trio che sarà al circolo Libertà, mentre il 5 il Blue jazz quartet sarà nella sala civica di Biassono, in via Verri. All’Auditorium comunale di via Giussani l’11 aprile, a Nova, suonerà il Valentino Finoli quartet, seguito dal Biagio Coppa quartet che si esibirà venerdì 18 al circolo Libertà di Monza. A chiudere la rassegna sarà proprio il clarinetto di Tomelleri, il 19 aprile nella sala civica Aldo Moro, in viale Brianza a Sovico, con il Dixieland quintet.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi