21 Settembre 2021 Segnala una notizia

Nascono gli “Eurocodici” per l’ edilizia

25 Febbraio 2008

20080223_casaclima.jpgResistenza al fuoco, sicurezza, manutenzione: sono alcuni dei temi inseriti nelle nuove norme per il settore edile  decise dall’Unione europea.

Nascono gli "Eurocodici" per l’edilizia

Resistenza al fuoco, sicurezza, manutenzione: sono alcuni dei temi attorno ai quali si articolano le nuove norme per il settore edile appena decise dall’Unione europea. Gli "Eurocodici" stabiliscono un insieme di requisiti tecnici per la progettazione di edifici, la cui introduzione favorirà il commercio dei materiali dei prodotti e dei servizi a livello europeo. Ingegneri, costruttori, progettisti potranno offrire i loro servizi liberamente in qualsiasi Paese dell’UE, in maniera più sicura per il consumatore e con opportunità di mercato accresciute.

Secondo Günter Verheugen, Commissario europeo per le imprese e l’industria: "Le nuove norme europee per la progettazione e la costruzione di opere edili forniscono un quadro di riferimento per l’aumento nel mercato di prodotti di alta qualità, servizi e innovazione. Il settore edilizio europeo dà lavoro oggi al 28% degli occupati nell’industria europea". Anche l’innovazione tecnologica sarà sostenuta, attraverso la ricerca attiva effettuata dal Laboratorio Europeo per le Verifiche Strutturali del Centro comune di ricerca (http://elsa.jrc.it/), come ricorda il Commissario alla ricerca Potocnik.

Gli Eurocodici tengono conto delle differenze geografiche, delle condizioni geologiche e climatiche (ad esempio, vento, neve e mappe sismiche) dei differenti Paesi dell’Unione e pertanto consentono ai singoli Stati di decidere il livello di sicurezza e di definire gli aspetti economici e di durata, che restano di competenza nazionale.

Formulati sulla base delle migliori prassi europee, delle competenze e dei risultati della ricerca scientifica, gli Eurocodici (che si trovano in dettaglio su http://eurocodes.jrc.ec.europa.eu/) assicurano la conformità di ogni prodotto edile alle norme europee sul marchi CE.

Il prossimo obiettivo dell’Unione europea è l’estensione il campo di applicazione degli Eurocodici ad altre tematiche, come quelle inerenti alla sostenibilità come la tutela dell’ambiente, delle risorse, il risparmio energetico, la tutela della salute e della sicurezza.

Matteo Fornara

Rappresentanza a Milano della Commissione Europea

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi