21 Settembre 2021 Segnala una notizia

Movimento Sportivo Popolare a Monza c’è

22 Febbraio 2008

20080222_tiroarco.jpgIn vista della futura Provincia è nato in città il nuovo sodalizio, affiliato al Coni, che promuove lo sport di ogni ordine e grado

 

Nasce a Monza il Movimento Sportivo Popolare. O meglio, il suo Comitato Provinciale in vista dell’istituzione della Nuova Provincia. Il Movimento, presente a livello nazionale e regionale, è affiliato al Coni tra gli organismi che hanno l’obiettivo di promuovere lo sport ad ogni livello.

«In particolare – spiega Gabriele Stefanoni presidente del Comitato provinciale del Movimento Sportivo Popolare- puntiamo ad avere prestazioni e servizi favorevoli per i gruppi sportivi magari troppo piccoli per farcela da soli. Per ora si è costituita una Polisportiva a cui possono rivolgersi tutti coloro che praticano uno sport, anche in piccoli gruppi, per ottenere agevolazioni fiscali o assicurative. Offriamo anche consulenze per chi deve presentare dei progetti alle amministrazioni pubbliche oltre a un supporto logistico per eventi sportivi. Possiamo anche essere garanti presso amministrazioni locali o privati per l’utilizzo o la gestione di impianti sportivi».

Nel programma del neonato sodalizio sportivo ci sono anche l’organizzazione di corsi di specializzazione o l’ avvio di progetti cofinanziati.

«La nostra struttura – precisa Alessandro Mauri segretario generale  del Coordinamento Regionale – può fare da supporto ai gruppi sportivi per l’avvio di pratiche per richieste di finanziamenti, per i rapporti istituzionali dai Ministeri ai Comuni. Mettiamo inoltre a disposizione esperti per la gestione amministrativa di enti o associazioni sportive o per la loro gestione contabile».

Molti sono gli sport che il Movimento sostiene da quelli acquatici alla danza, dal fitness al Golf, dagli sport invernali alle arti marziali. A Monza e Brianza i primi impegni del gruppo si sono rivolti al tiro con l’arco e alla difesa personale. Quest’ultima in particolare vedrà partire a breve un corso specifico per donne.

«Stiamo aspettando l’ok della Federazione internazionale per organizzare nel 2009 in Autodromo il Campionato Europeo di Duathlon – prosegue Gabriele Stefanoni – Stiamo valutando la possibilità di promuovere in Brianza una manifestazione, come quella milanese, della Notte bianca dello Sport ma certo il nostro sogno resta di poter candidare magari nel 2010 Monza come città dello sport. Ogni anno il nostro Movimento Sportivo Popolare, che ha una dimensione europea, individua città europee a valenza sportiva. Per il 2009 Milano sarà la capitale dello sport mentre Varese e Marbella saranno le città sportive. Alla prima la Comunità Europea consegnerà 8 milioni di euro mentre alle altre due milioni di euro ciascuna. Noi vogliamo che Monza diventi una città dello sport. Ma questo significa trasformarla, abbellirla, renderla una città accogliente per circa 5 milioni di atleti che in Europa il Movimento coinvolge».

Per informazioni: MSP, via Sempione 11, tel. 039-3900071, fax 039-2320712, [email protected], www.msp.lombardia.it

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi