17 Settembre 2021 Segnala una notizia

Monza, speranze sempre più al lumicino

24 Febbraio 2008

20080225-mz.jpgI biancorossi pareggiano in casa dopo aver dominato la quarta in classifica. Ma resta il dato preccupante dei troppi gol sbagliati. Inoltre il Monza non ha sfruttato nel modo migliore la superiorità numerica, per un’ora. Il pubblico rumoreggia contro alcuni giocatori su cui Pagliari punta sempre

20080225-mz2.jpgIl Monza perde l’ennesima occasione per centrare una vittoria che sarebbe stata meritata, per via di una grinta ben superiore a quella degli avversari: ma così resta ottavo, a ben quattro punti dai play off, obiettivo che sta diventando sempre più una chimera, sino a che la squadra non cambia marcia  inizia a vincere tutte le partite alla propria portata. Quella di ieri era una di queste. Il Foligno è una delle squadre migliori del campionato, ma il Monza l’ha nettamente sovrastata sul piano del gioco. A parte il rigore del 66′, gli umbri hanno tirato vero la porta in modo pericoloso solo una volta in tutta la partita, al 69′. Per il reso il Monza è apparso nettamente superiore, ma ha scontato ancora alcuni errori ricorrenti, che hanno fatto imbestialire i tifosi. Il primo sono in gol sbagliati: Arcidiacono se ne è mangiati due , al 40′ e 49′. L’altro errore è la scelta del tecnico di puntare sempre su giocatori che sono stati a buon diritto criticati dal pubblico, cioè Brambilla e Bettega. Per far posto a loro sono partiti dalla panchina sia Rossi che Montesanto, invocati dal pubblico (Grieco era acciaccato) .

Nel primo tempo il Monza ha dominato, ma proprio l’incerto apporto di questi singoli ha tolto incisività nei pressi dell’area avversaria. Menassi ha colpito al traversa al 28′, Arcidiacono si è mangiato i gol fatti ma almeno ha creato grattacapi agli avversari, che di buono hanno mostrato soltanto l’organizzazione tattica. Per l’ennesima volta si è vista una squadra dei primi posti messa sotto dal Monza: fa rabbia che questa superiorità non si traduca in vittoria. L’organizzazione tattica di Bisoli ha dato i suoi frutti dal 36′ quando Colasanti ha agevolato il Mozna con l’assurda espulsione di Coresi. L’arbitro, beccato dal pubblico per l’espulsione dell’allenatore monzese Pagliari al 21′ (nella foto d’apertura) evidentemente corretta, avrà detto qualcosa di troppo), ha poi danneggiato entrambe le squadre. Dopo l’espulsione in tribuna c’era chi diceva: «Vedrai che darà un rigore al Foligno», per compensare. Così è stato al 66′, nel caso di una controversa trattenuta in mischia. I biancorossi hanno reagito ma sono stati  contestati da alcuni tifosi all’insegna di vari «svegliatevi !», perchè in effetti avrebbero potuto fare di più. Il pari, sfiorato da Diniz, è arrivato a sette minuti dalla fine grazie a un tiro di Iacopino deviato Nella foto sotto l’esultanza. Nel finale è stato annullato per fuorigioco un gol regolare al Monza.

 20080225-mz3.jpgDopo essere stati troppo nervosi durante la gara, a fine gara squadra e staff biancorossi (nella foto sopra, in tribuna l’allenatore espulso e il dirigente Foresti squalificato per intemperanze verbali della domenica prima) erano sereni, senza mostrare disappunto per un altro pareggio dei tanti che stanno indirizzando male la stagione. I 1500 spettatori, dopo aver applaudito i tanti momenti di impegno dei biancorossi, hanno salutato la squadra con freddezza. La delusione è palpabile.

MONZA – FOLIGNO 1-1

MONZA: Brivio, Diniz, Barjie (dal 71’Capocchiano); Menassi, Puleo, Zaffaroni; Iacopino, Brambilla, Beretta; Arcidiacono (dal 67′ Vicari), Bettega (dal 46′ Rossi). All. Pagliari.
FOLIGNO: Ripa, Cacciatore, Petterini; Zebi, Giovannini, Guastalvino; Segarelli (dall’89’ Volta), Pascali, Girardi; Parolo (dall’81’ Bonura), Coresi. All. Bisoli.

ARBITRO: Colasanti di Siena.

MARCATORI: Girardi su rigore (F) al 66′, Iacopino (M) all’83’.
ESPULSI:  al 21′ Pagliari (allenatore del Monza),  al 36′ Coresi (F)

AMMONITI: Puleo, Barjie, Rossi (M), Zebi, Ripa (F).

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi