21 Settembre 2021 Segnala una notizia

Il progetto “Chilometro zero” per un’agricoltura sostenibile

19 Febbraio 2008

20080220_coldiretti.jpgSottoscritta la convenzione tra Coldiretti e Comune per una serie di inziative. In piazzale Marconi ci sarà un distributore del latte crudo: nessun imballaggio, solo bottiglie di vetro

 

Sostenibilità ambientale, Vimercate è comune capofila del vimercatese. Domenica 17 febbraio a Palazzo Trotti, durante la tradizionale Festa del Ringraziamento organizzata come tutti gli anni da Coldiretti a chiusura dell’anno agricolo, è stata ufficialmente sottoscritta la nuova convenzione tra Comune  e associazione agricoltori. Il documento  prevede due iniziative principali: l’installazione in piazzale Marconi a Vimercate di un distributore di latte crudo a disposizione 24 ore su 24 al pubblico. Il latte verrà fornito da un produttore di Lesmo, in modo da contrastare l’inquinamento del trasporto su gomma dei prodotti agroalimentari favorendo invece il consumo in loco dei beni prodotti sul territorio, secondo il progetto denominato dall’amministrazione "chilometro zero" o Filiera Corta.

20080220_coldiretti1.jpg

La distribuzione di latte crudo renderà possibile anche risparmiare sull’utilizzo dei contenitori che non solo saranno realizzati in Pla, materiale riciclabile al 100 per cento, ma saranno anche naturalmente riutilizzabili. Novità importante sarà la realizzazione di fianco al distributore di latte fresco anche di un distributore di acqua potabile fresca sia naturale che addizionata di anidride carbonica. Quest’ultima iniziativa è stata fortemente voluta dalla Fondazione Idra che già da anni collabora strettamente con il Comune di Vimercate per la manutenzione dei filtri per la depurazione delle acque di tutta l’area. La dott.ssa Mariotti in rappresentanza della fondazione ha siegato com equesto nuovo progetto chiamato "sbottigliamoci" abbia avuto il sostegno anche della provincia di Milano e abbia come scopo principale la valorizzazione delle nostre acque che sono non solo molto controllate, ma anche molto buone già alla fonte.

La seconda attività principale con cui si concretizza la convenzione tra Comune e Coldiretti, come spiegato dall’assessore all’Ambiente del Comune di Vimercate Corrado Boccoli, sarà la valorizzazione dei prodotti tipici dell’agricoltura locale tra cui su tutti la patata di Oreno, per la cui coltivazione verranno scelti tipologie di patata tipicamente italiane, e il frumento del Molgora, con il quale si realizzerà il pane in vendita poi ai "mercatini contadini" che verranno organizzati ogni ultimo sabato del mese a partire dal 29 marzo.

20080220_coldiretti2.jpg

«L’agricoltura è ancora un’attività prevalente sul nostro territorio – spiega l’assessore Corrado Boccoli – ed è uno dei motori fondamentali del nostro sviluppo economico, benchè ormai la Brianza e soprattutto Vimercate siano anche all’avanguardia dal punto di vista dell’industria tecnologica, ma i terreni agricoli rimangono una importantissima risorsa che l’Amministrazione comunale ha il dovere di difendere con politiche di sostegno ".all’agricoltura di qualità, favorendo le coltivazioni che limitano l’uso di pesticidi e favorendo il consumo locale dei prodotti degli agricoltori della zona per diminuire drasticamente l’impatto ambientale del trasporto».  Presenti alla sottoscirzione della convenzione anche il vice sindaco Roberto Rampi, il presidente di Coldiretti di Milano e Lodi  Franciosi e Enzo Locatelli, responsabile di zona per Coldiretti.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi