25 Settembre 2021 Segnala una notizia

Il Monza chiamato alla svolta

22 Febbraio 2008

20080223-mz.jpgContro l’ottimo Foligno i biancorossi sono chiamati all’ardua vittoria, necessaria per non salutare definitivamente il sogno promozione. Pagliari ha problemi in difesa. Ecco il menu anche delle partite delle altre squadre monzesi

Monza: dentro e fuori. Per continuare a sperare nei play off, attualmente lontani ben 4 punti, i biancorossi sono chiamati necessariamente a vincere, domani al Brianteo contro la squadra che forse gioca il  calcio migliore del campionato: il Foligno, neopromossa e autentica sorpresa del campionato, è quarto non per caso. Allenati dal validissimo Bisoli, che ha ereditato il lavoro che è valso a Pagliari la Panchina d’oro, gli umbri non esibiscono nomi altisonanti, ma che in compenso hanno la miglior media voto del campionato, se vengono considerati tutti gli undici titolari. Il portiere Ripa è uno dei migliori del girone, in una difesa che vanta due centrali, Guastalvino e Giovannini, assolutamente affidabili, e che ha due esterni di valore come Cacciatori e Petterini, che spingono molto. A centrocampo i validi Segarell e Zebi supportano il lavoro delle  ottime mezze punte Coresi e Parolo. In attacco occhio a Girardi (8 gol finora), Noviello e anche Turchi. Il Foligno battè il Monza all’andata in modo netto (foto d’apertura) e, a differenza dei brianzoli, ha sempre mantenuto una costanza di livello elevato. In trasferta il suo rendimento non declina, e il Monza dovrà dare il massimo, senza accontentarsi dei complimenti dopo Cremona, per una vittoria necessaria, anche in vista della successiva trasferta in casa del Novara diretto concorrente. Mister Pagliari ha problemi in difesa, dove mancheranno gli infortunati Taccuci e Bartolucci e lo squalificato Teani: certo il debutto da titolare al Brianteo per Puleo.

Tra le altre squadre monzesi, la Webank di pallavolo maschile difende il primato in casa del legnano, oggi alle 18. I veronesi sono stati a lungo secondi, ma hanno perso le ultime tre partite, preciptiando al quinto posto. Coach Fumagalli affronterà questa difficile trasferta con l’organico al completo, con il solo De Felice a mezzo servizio. Questa abbondanza è una novità quest’anno. In settimana è stato allontanato per motivi disciplinari il libero Bottino: al suo posto in quel ruolo diventa titolare Nusso, fino alla fine dell’anno.

Le ragazze della Saugella, oggi terze, rincorrono i play off ospitando in via Clementi le veronesi del Cerea, oggi alle 21. Le venete sono squadra di classifica medio-alta, solida ma senza picchi. Il tecnico monzese Cattaneo deve risolvere la grana dell’assenza simultanea di Corbetta e Bosisio, entrambe opposto.

Nella serie A di calcio femminile la Fiamma, oggi alle 14.30 al Sada, ospita la corazzata Bardolino: ricca di nazionali, sta dominando il campionato ed è in semifinale di Champions League. Nella Fiamma, quinta in classifica, mancherà D’Andolfo e forse anche Donghi.

In serie B le calciatrici dell’Asi giocano domenica in casa alle 14.30, prive della punta Confalonieri. Non sarà semplice raccogliere punti preziosi per la salvezza, contro il Virtus Fossano, che è a tre punti dal primo posto.

L’Ims, sempre a metà strada tra i play off e i play out nella B2 di basket, affronta stasera alle 21 il Saronno, il cui ultimo posto in classifica non deve ingannare. Col cambio dell’allenatore e il rientro di Moraghi il Saronno ha vinto le ultime tre partite, mostrando di meritare ben altra classifica. Nella Forti e Liberi Molteni è squalificato e Gros non al meglio.

Nella serie B di hockey il Monza gioca stasera in via Ardigò in vai eccezionale, in quanto l’orario consueto è le 18. Avversario è il Roller Novara, che ha un punto in meno dei biancorossi, terzi in classifica. Il Monza, senza assenze, deve riscattare il 9-1 patito all’andata.

Mentre la squadra femminile di rugby è ancora ferma per gli impegni della Nazionale, in serie C i maschi sono di scena domenica alle 14.30, in casa di un Varese tutt’altro che irresistibile: impegno ideale per l’atteso riscatto.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi