21 Settembre 2021 Segnala una notizia

I dottori brianzoli vogliono “correre” da soli

12 Febbraio 2008

20080212_medici_mb.jpgL’ordine di medici e dentisti partirà proprio da Seregno, in vista della nuova provincia targata Mb. A breve il taglio del cordone ombelicale con Milano sentita come città troppo distante

 

Medici di tutta la Brianza, unitevi. Suona un po’ così, l’appello lanciato dal neonato ordine dei Medici e Odontoiatri di Monza e Brianza, che a partire da febbraio taglierà definitivamente il "cordone ombelicale" con Milano, diventando autonomo. Un’iniziativa che nasce nel solco della nuova Provincia di Monza e Brianza che – come tutti sanno – nascerà ufficialmente nel maggio 2009.

C’è chi – sull’autostrada dell’autonomia – vuole correre ancora più forte del futuro ente sovra comunale brianteo. E così, come ha già fatto la Camera di commercio di Monza e Brianza, anche l’ordine dei medici di casa nostra dirà addio alla metropoli milanese in anticipo. Di oltre un anno.

La separazione partirà da Seregno. Proprio l’associazione medici della città della torre del Barbarossa è stata la "sezione" più attiva e determinata nel cammino di autonomia.

«Abbiamo sempre sentito Milano come una città lontana –  ha detto Francesco Scamarzo, leader dei medici di Seregno – Lontana, innanzitutto dai nostri problemi e dalla nostra sensibilità. Un ordine dei medici con un territorio più circoscritto potrà indubbiamente essere più incisivo e affrontare più da vicino i nostri reali problemi».

La separazione da Milano avrebbe dovuto essere formalizzata a fine febbraio. Poi, l’improvvisa caduta del Governo Prodi ha temporaneamente bloccato l’iter. Ma i medici briantei hanno voglia di autogestirsi, e così già in settimana sono andati a Roma per sapere quando potranno dire definitivamente addio a Milano.

 

«Il primo passo  – ha aggiunto il presidente dell’ordine dei Medici di Milano, Roberto Anzalone – sarà quello di nominare una commissione che indirà le elezioni dalle quali usciranno il nome del futuro presidente e i consiglieri dell’ordine di MB».

«E’ questione di poche settimane – ha assicurato Valerio Brucoli, presidente della commissione odontoiatrica – o forse di qualche mese. Ma il cammino di autonomia è segnato».

Tra i temi più sentiti dal neonato ordine dei Medici c’è una elevata formazione, il radicamento sui valori dell’etica e della deontologia, la creazione di un rapporto di vera e propria fiducia tra medico e paziente e una forte componente sociale. La prima uscita allo scoperto è stata per proporre "la salute passa dalla bocca": un’iniziativa dedicata alla salute dentaria di 1.800 bimbi di Seregno.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi