25 Settembre 2021 Segnala una notizia

Brugherio ripensa alla viabilità

18 Febbraio 2008

20080219_traffico.jpgAl via uno studio sulla dinamica dei fluidi per distribuire in modo omogeneo il traffico cittadino e quello di attraversamento

 

Prende finalmente forma il Piano generale del traffico. Nella discussione del Bilancio, che approderà al Consiglio comunale venerdì 22 febbraio è infatti contenuto anche l’atteso provvedimento. L’iniziativa era stata promessa da tempo dall’assessore Angelo Paleari e più volte rimandata a causa dello sconvolgimento della viabilità, provocato negli ultimi anni dai cantieri per la quarta corsia dell’autostrada.

È previsto uno stanziamento di 67mila euro per affidare a una società specializzata un complesso lavoro di analisi della situazione viabilistica della città. «L’ultimo piano del traffico – spiega Paleari – risale al 1997 ed è superato. Con la prevista riapertura a breve del ponte di Occhiate e il ripristino del collegamento con Monza su via delle Industrie dovremmo ritornare alla normalità e avere la possibilità di effettuare una campagna di rilevazione dei flussi di traffico necessaria alla restituzione dei movimenti veicolari in tutti i principali nodi ed assi stradali della rete urbana». Una volta raccolti i dati, la società incaricata dovrà produrre un documento con l’analisi della situazione, ma anche indicazioni concrete per migliorare il traffico ed eventualmente per intervenire sulla viabilità con diversi sensi di marcia o nuove strade.

«La redazione del Piano generale del traffico – aggiunge l’assessore – diventa oggi per di più necessaria dal momento che il Comune sta avviando la stesura del Piano di governo del territorio (che deve sostituire il Piano regolatore ndr). In tal senso il Piano del traffico non si occuperà solo dell’organizzazione viaria ma anche dell’assetto generale degli spazi per la mobilità ciclopedonale e dell’organizzazione del trasporto pubblico. Insomma, un’occasione per ripensare e progettare la città». Infine Paleari annuncia anche due progetti collaterali: uno di rilevamento e mappatura dell’inquinamento e l’altro di controllo dei livelli di rumore.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi