05 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Il Natale, lo sciopero degli autotrasportatori e la paralisi di Monza

11 Dicembre 2007

20071212_benzinai.jpg Traffico in tilt nelle vie del centro. Lunghe code in corso Milano e ai distributori che hanno esaurito il carburante uno dopo l’altro 

 

Monza paralizzata e non solo a causa del Natale. E questa volta non è stata colpa del parcheggio che manca nella zona centrale, piuttosto la difficoltà a marciare per le vie. Giusto le due ruote sono riuscite a circolare. All’usuale traffico del periodo pre festivo dovuto ai giorni di compere dei monzesi e di chi arriva da "fuori porta", lunghe code si sono formate in corso Milano, in tutta la zona della stazione ferroviaria, fino a via Borgazzi compresa. In corso Milano fino alle 12 c’erano ancora i mezzi dei Vigili del fuoco dopo l’incendio divampato lunedì sera in un outlet. Nonostante gli agenti di Polizia locale abbiano cercato di disciplinare gli spostamenti dei veicoli, attraversare il centro città era operazione quasi impossibile.

A questo si aggiungano le lunghe code ai distributori che, uno dopo l’altro, finivano il carburante per i cinque giorni di sciopero degli autotrasportatori. Nel primo pomeriggio qualche benzinaio aveva ancora a disposizione un po’ di gasolio, ma verso sera la situazione si è fatta impossibile. Per chi non ha riempito il serbatoio i prossimi giorni non saranno facili, visto che lo sciopero andrà avanti fino a sabato. E il traffico monzese, ingorghi compresi, non sembra voler diminuire.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi