05 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Una cronaca senza notizie

10 Settembre 2007

thumb_20070909-gp1.jpgIn Autodromo nulla di nuovo: solo le vecchie e insane abitudini "tradizione brianzola" che ormai, purtroppo, non fanno più nemmeno notizia 

 

Non sono una notizia le migliaia di portoghesi che hanno piantato tenda e sacco a pelo vicino alla pista, a dispetto di quanto ci viene detto presso le apparentemente solerti postazioni di controllo: "Di qui, stanotte, non è passata nemmeno un’ombra!". In effetti di ombre, nel buio, non se ne devono essere viste.

20070909-gp2.jpg

Non sono una notizia i cumuli di variopinte immondizie accantonati vicino o lontano dai cestini; ogni anno queste graziose "installazioni" decorano il bosco dentro il recinto dell’Autodromo, creatisi con la complicità degli organizzatori altrimenti qualcuno avrebbe predisposto un numero adeguato di cassonetti. Niente paura: domani saranno rimossi, ma soltanto laddove si vedono dai viali asfaltati; per gli appassionati robivecchi, la boscaglia e le zone meno frequentate conserveranno per mesi le preziose testimonianze.

20070909-gp5.jpg
Non sono una notizia le decine di falò, ardenti o fumanti (ottanta), sparsi qua e là per il bosco o nei prati; non è una notizia nemmeno il braciere di un metro e mezzo di diametro con vampate alte oltre un metro, per documentare il quale che scrive è stata fatta oggetto di lancio di sassi. Forse non si trattava di appassionati tifosi, ma solo di un’enclave primitiva dedita, di notte, ai riti tribali presso il fuoco e, di giorno, alla lapidazione rituale.

20070909-gp7.jpg

 Non sono una notizia gli spettatori che hanno desiderato "entrare in contatto con la natura", lasciando un segno del loro passaggio e portando con sé un ricordo dell’incontro: i tronchi, che servono per costruire soppalchi e trabattelli o rinvigorire fiamme fioche. Non è una notizia che in molti errino indisturbati nel Parco armati di roncole, accette, pale e bastoni, addirittura motoseghe come si vede dal taglio netto degli alberi. 

20070909-gp11.jpg   

Non è una notizia l’apparente calma registrata dalle Guardie ecologiche volontarie, fino alla mezzanotte;  l’invasione scatta un po’ dopo, come ci conferma un gruppo di giovani di Nova Milanese: «Si entra sempre dopo le due; veniamo qui tutti gli anni e troviamo di nuovo vecchie conoscenze; c’è sempre la stessa gente qui al GP e i più vengono dai paraggi». Nella "apparente calma" si fanno rientrare anche le bastonate elargite alle Gev dagli abusivi colti in fragrante. 

 

20070909-gp13.jpg

Non è una notizia allora che la quasi totalità degli esecrati e mai pizzicati vandali non appartenga a orde forestiere, ma parlino il dialetto locale. Si sa infatti della tradizione "brianzola" consistente nello scavalcare le mura, intrufolarsi e abbattere recinzioni, dare sfogo alle proprie frustrazioni su verde del Parco e poi restare tutto il giorno a dormire accasciata nei sacchi a pelo senza nemmeno guardare la corsa. Ancestrali riti di iniziazione della tribù briantea; tradizioni insomma, non notizie.

20070909-gp12.jpg

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi