01 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Il Day After secondo il Comitato per il Parco

12 Settembre 2007

thumb_20070911-cp1.jpgIl Comitato per il Parco denuncia abusi e danni sempre in aumento al GP di F1: ma i dati non coincidono con quelli divulgati da altre fonti
 

La denuncia dei danni del 78° GP di Formula 1, fatta da Bianca Montrasio, presidente del Comitato per il Parco, è la solita: «Bisogna dire basta a questo scempio, al solito scempio. 210 attendamenti, 175 fuochi accesi e migliaia di balordi all’interno del Parco di notte! Altro che i dati che ci sembrano alquanto ottimistici di Viganò o dei responsabili delle GEV».

«L’autodromo è incompatibile e le pretese della SIAS di riprendersi parte del Parco sono inaccettabili – prosegue la Montrasio- il Parco non riceve alcun beneficio e nemmeno i cittadini di Monza».

Sicuramente più interessanti le prospettive: il Comitato sarà pronto a schierarsi contro ogni allargamento della pista e allo "Stadio  della Formula 1"progettato dall’architetto svizzero Mario Botta. «Un progetto inutile, per 110.000 spettatori che vengono solo una volta all’anno – ha accusato la Montrasio – Se la prospettiva della pista per la sicurezza e il pronto intervento dei mezzi di soccorso dovesse essere realizzata il Parco perderebbe di nuovo migliaia di alberi, patrimonio inestimabile, questi sì monumento nazionale».

Anche sulla questione dell’autodromo monumento nazionale il Comitato è durissimo: «Non è possibile realizzare questo progetto, l’autodromo non ha nulla di storico. Ogni anno subisce cambiamenti e del 1922 non è rimasta nemmeno una briciola di asfalto».

20070911-cp3.jpg

Ultimo dato che la Montrasio cita è la possibilità molto realistica di uno stadio dell’automobilismo in Veneto, tra Verona e Mantova, nelle campagne ora scarsamente utilizzate.

«Il progetto è già in stato avanzato: stanno attendendo solo la Valutazione di Impatto Ambientale e poi potranno costruire. Anche l’assessore  Davide Boni della Regione Lombardia si dice molto favorevole al progetto e sta pesando come rendere utile per tutto il Nord Italia questa struttura che prevede oltre alla pista anche un parco divertimenti, probabilmente Monza ha i giorni contati».

20070911-cp4.jpg

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi