01 Dicembre 2020 Segnala una notizia

A che servono gli ambientalisti?

12 Settembre 2007

20070911-cp1.jpg Altro che "talebani" come li ha definiti il sindaco. Due filmati, del 1992 e del 2007, mostrano cosa è migliorato nel Parco durante il Gran Premio, anche per merito di chi da anni protesta

Quante volte vi siete chiesti "ma serviranno a qualcosa le lotte degli ambientalisti?". In tanti considerano il movimento ecologista una truppa di sfaccendati, utopisti e piantagrane pronti a lanciarsi in superflue battaglie: per salvare un albero rachitico, un qualche animale bruttarello, una vecchia catapecchia. Non è così e lo dimostrano in modo evidente i due filmati di Legambiente Monza che pubblichiamo. A quindici anni di distanza, a furia di proteste, manifestazioni e dossier, gli ambientalisti qualche positivo effetto lo hanno raggiunto. Molto c’è ancora da fare – ovviamente – ma qualche piccola soddisfazione serve a rinvigorire la volontà e l’impegno.
Ecco in breve cosa è cambiato nel Parco di Monza in questi anni.

PARCHEGGI E CAMPEGGI: sono stati impediti e spostati tutti i parcheggi e i campeggi dai grandi prati (ex ippodromo, Casalta, Gerascia, Serraglio) all’esterno del Parco e dell’autodromo (a Lesmo);
PUBBLICITA’: sono stati eliminati tutti gli striscioni pubblicitari he venivano posti lungo i grandi viali di accesso al Parco (viale Brianza), nonostante fossero già vincolati dal 1965 da un Decreto Ministeriale;
TRAFFICO: è  stato studiato e messo in atto un piano per il traffico finalizzato a tenere lontane le macchine dal Parco e dalla città. Purtroppo nel 2007 quel piano ha funzionato molto poco. Era andato meglio negli scorsi anni;
RUMORE: la battaglia prodotta dalle gare all’autodromo, ha visto significativi passi in avanti anche presso i tribunali. I gestori hanno patteggiato un risarcimento con alcuni residenti vicino all’autodromo e al Parco, ormai fortemente abitati;
SORVEGLIANZA: sono stati messi in atto meccanismi di maggior controllo anche attraverso l’uso di Guardie Ecologiche Volontarie.

Ed ecco i due filmati.

1992

{youtube}UWzC8hTg-Ww{/youtube}

2007

{youtube}Zk1drJU4EjU{/youtube} 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi