28 Novembre 2020 Segnala una notizia

Quarta prova Fia GT Championship

24 Giugno 2007

20070624_fiagt.jpgItaliani in testa alla classifica Piloti e Marche con Thomas Biagi e Maserati 

La Aston Martin DBR9 di Wendlingere Sharp, si è aggiudicata la 4° prova del Fia Gt Championship 2007 che si è disputata oggi all’Autodromo di Monza. La vettura numero 33 del team austriaco Jetalliance ha preceduto sul traguardo la Maserati MC12 della squadra tedesca Vitaphone Racing Team di Montanari e Ramos e la Corvette C6R di Hezemans e Deletraz. Partiti in pole position, Wendlinger e Sharp hanno dominato la gara nonostante l’inseguimento dell’equipaggio Maserati che, partito con il terzo tempo, ha recuperato una posizione fissando anche il giro più veloce e fermando il cronometro sul tempo di 1’45"610 alla media record di quasi 197,5 kmh. Ma sul traguardo più di 5 secondi e mezzo li hanno divisi dai vincitori. La Vitaphone Racing Team mantiene comunque la leadership della classifica a squadre del campionato davanti alla Jetalliance. Thomas Biagi, oggi quarto su Maserati MC12, conquista la vetta provvisoria della classifica piloti con 21 punti spodestando la coppia franco tedesca Christophe Bouchut e Stefan Mücke su Lamborghini, rimasti a quota18 a causa del ritiro odierno. Tra le marche, si conferma il primo posto della Maserati.  

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi