25 Novembre 2020 Segnala una notizia

Tfr e immigrati: pronta la guida

3 Maggio 2007

20070502_tfrLa Cisl, con il patronato Inas e l'associazione Anof, presenterà sabato mattina una broshure tradotta in otto lingue. "Per non gettare al vento il tuo futuro"

La Cisl Lombardia, insieme al Patronato Inas (Istituto Nazionale di Assistenza Sociale) e all'Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere, associazione che si occupa della tutetala dei lavoratori immigrati, ha pubblicato una brochure che aiuta gli stranieri a capire i problemi della previdenza integrativa e della destinazione del Trattamento di fine rapporto. "Tfr, scegli attentamente come investirlo – Per non gettare al vento il tuo futuro" è il titolo del libricino che è stato tradotto nelle principali lingue in uso nella nostra regione. Oltre all'italiano la guida è stata redatta in arabo, punjabi (una delle lingue parlate nella regione indiana), rumeno, albanese, spagnolo, francese e inglese.

A Monza l'opuscolo verrà presentato al pubblico in due occasioni per cercare di raggiungere il maggior numero di lavoratori immigrati: l'appuntamento è sabato 5 maggio alle ore 10 e lunedì 14 maggio alle ore 18.30 nella sede Cisl di Monza di via Dante 17/a. L'Anolf, nelle due occasioni, terrà una conferenza per spiegare nel dettaglio le problematiche della previdenza integrativa.

(nella foto la copertina dell'opuscolo)

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi