02 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Notturni: Luci suoni emozioni nelle ville e nei parchi della Brianza

25 Maggio 2007

20070531-notturniStasera a Seveso e nel week-end al Roseto della Villa Reale: inizia un viaggio che racconta  60 anni della storia d'Italia

Inizia questa sera a Seveso e si concluderà il 14 luglio a Casatenovo, la seconda edizione di Notturni: Luci, suoni, emozioni nelle Ville della Brianza, iniziativa dell'associazione Musicamorfosi in collaborazione con il Progetto Monza e Brianza della Provincia di Milano.

I "notturni" raccontano più di 50 anni di storia italiana: sei tappe all'interno delle ville storiche e dei parchi monumentali della Brianza – in un tour che attraversa le due province di Monza-Brianza e Lecco – animati per l'occasione da suggestivi giochi di luce, videoproiezioni, suoni e musica dal vivo, rappresentazioni teatrali, danza, spezzoni di cinegiornali dell'Istituto Luce e articoli tratti dall'archivio della Fondazione Corriere della Sera, partner dell'iniziativa. Il tutto dalle 21.30 a mezzanotte nei fine settimana estivi.

Primo appuntamento al Bosco delle Querce di Seveso questa sera, seguirà subito a ruota, in questo week-end (26 e 27 maggio), il ritorno nel luogo di esordio della manifestazione: il Roseto della Villa Reale del Parco di Monza , luogo di esordio dell'iniziativa. La manifestazione approderà poi, il 9 giugno, a Palazzo Trotti e nella Villa Sottocasa di Vimercate, a Villa Tittoni di Desio (23 giugno) e, in Provincia di Lecco, a Villa Greppi di Monticello Brianza (7 luglio) e a Villa Facchi di Casatenovo (14 luglio).

Ogni tappa ricorderà, e omaggerà, attraverso luci, suoni e immagini 10 anni di storia italiana e dei suoi personaggi, con un'attenzione particolare alla storia sociale e di costume.

A Seveso spazio ai canti delle mondine e ai film di Stanlio e Ollio mentre a Monza sarà la volta dello swing, di Chaplin e di Coppi e Bartali. Nelle tappe successive faranno da sfondo l'Italia per la prima volta davanti alla tv degli anni Cinquanta, il primo uomo sulla Luna, le importanti figure di JF Kennedy e Martin Luther King negli anni Sessanta, fino alla fotografia di gruppo degli anni Settanta e alla nascita delle radio libere (da segnalare a questo proposito la collaborazione con Radio Popolare). L'ultima tappa sarà dedicata agli anni Ottanta degli yuppies e della scala mobile, del disgelo e del muro di Berlino.

Ciascuna serata prevede una serie di postazioni fisse o itineranti all'interno delle ville e nei parchi della Brianza: lo spettatore sarà libero di scegliere un percorso decidendo dove fermarsi, cosa ascoltare tra immagini, odori, luci e suoni.

"E' un percorso inedito tra le ville e i parchi della Brianza per far riscoprire ai cittadini la loro stessa terra e i suoi preziosi tesori – spiega Gigi Ponti, assessore all'attuazione della Provincia di Monza e Brianza -. Mi piace pensare alle nostre Ville di Brianza come a una costellazione luminosa che punteggia il territorio tra la nostra nuova provincia e quella di Lecco per disegnare una maglia di percorsi e itinerari nuovi, tutti da scoprire".

"Il Notturno – dice Saul Beretta direttore artistico di Musicamorfosi – è un modo per ripercorrere i decenni che hanno mutato in breve tempo i modi di vivere degli italiani attraverso il rapido sviluppo di tecnologie e prodotti. Siamo in continuo e costante movimento. Percorrere il sentiero verso il futuro significa anche saper guardare e imparare dal nostro passato, scoprire le nostre radici, riscoprire i nostri tesori artistici e reinventare la loro fruizione oggi".

Ogni tappa presenterà alcune sezioni comuni. Un giornale che percorre i 10 anni con la scelta di articoli dalla pagine del Corriere della Sera e della Domenica del Corriere; inoltre verranno proiettati i filmati d'epoca dell'Istituto Luce. Ci sarà poi "Onde radio" con un suonatore di canzoni, musica colta e popolare, celebri discorsi e trasmissioni radiofoniche che si alternano creando l'ambientazione musicale di ciascuna epoca. E poi "Pop Mobile": una performance di Teatro Danza con il teatro delle Moire che ci accompagnerà dagli anni Trenta fino agli anni Ottanta reinterpretando grandi personaggi dei fumetti e dei cartoni animati come Minnie, Clarabella e Biancaneve.

E per finire "Miti alla finestra": personaggi famosi e importanti del periodo storico che si "affacceranno"
dalle finestre e dalle porte delle ville brianzole: da Evita Peron a Marylin Monroe, da Kennedy ai Beatles, da Papa Giovanni XXIII a Elvis Presley: i personaggi proiettati verranno a salutarci dalle finestre e dalle porte delle Ville della Brianza.

Demo delle scorse edizioni:
http://www.musicamorfosi.it/concerti/Notturni/Notturni.htm

Per informazioni: 331/4519922 – www.provincia.milano.it/monzabrianza

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi