04 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Anche a Monza sbarca il car sharing

13 Maggio 2007

car_sharing Anche a Monza è entrato in funzione il car sharing di Legambiente: già un grande successo

Il car sharing di Legambiente sbarca a Monza nella zona a traffico limitato tra il Palazzo comunale e l'Arengario.

È un sistema di autonoleggio self service che mette a disposizione dei cittadini alcune auto ad ogni ora del giorno e della notte. È possibile utilizzare l' auto per il tempo in cui realmente occorre, anche solo per un'ora, pagando per l'uso reale che se ne fa. Basta prenotare on line oppure fare una telefonata al call center, operativo 24 ore su 24. Il pagamento avviene a fine mese, come fosse una bolletta telefonica, a seconda dell'utilizzo. Questo servizio consentirà un notevole risparmio dal punto di vista economico e costituirà anche un importante contributo a migliorare le condizioni di vivibilità, viabilità e inquinamento della propria città. Si propone come un servizio di mobilità alternativo, gestito da una organizzazione che consente ai propri associati di condividere una flotta comune di veicoli: così un'unica auto nell'arco della giornata viene utilizzata da più persone, in momenti diversi.

In Italia il car sharing è attivo in diverse città, tutte raccolte sotto ICS, Iniziativa Car Sharing, promossa dal Ministero dell'Ambiente. ICS è un organismo costituito da diversi enti territoriali italiani (Comuni, Province), che si sono impegnati a perseguire una strategia comune di promozione e avvio del servizio. Gli enti aderenti ad ICS  provvedono poi ad assegnare ad un gestore l'effettiva operatività del servizio car sharing.

Da dicembre 2006 il servizio creato da Legambiente è entrato a far parte di questa iniziativa, come gestore ufficiale della Provincia di Milano. In Europa il Car Sharing è un servizio ormai affermato: sono ben 100.000 le persone associate e oltre 4.000 i veicoli disponibili in oltre 600 città tra Germania, Svizzera, Austria, Francia, Olanda e Scandinavia.

Il servizio è rivolto a chiunque voglia sperimentare un moderno servizio di mobilità alternativa, capace di offrire vantaggi sia per il singolo associato che per l'ambiente in cui viviamo. Si tratta di un sistema "intelligente", già sperimentato con successo in diversi paesi europei; particolarmente indicato per sostituire l'auto di proprietà quando questa è utilizzata per meno di 10.000 km l'anno, arrivando a garantire un risparmio economico annuale tra i 1000 ed i 1500 Euro.

Il Car Sharing è:

un ottimo sostituto della seconda auto di famiglia quando questa è sottoutilizzata;

per chi non vuole rinunciare all'auto come servizio, ma può fare a meno di possederla;

per chi è stufo di stare dietro a bollo, bollini e assicurazione;

per chi è stanco di circolare, minuti su minuti, per trovare parcheggio;

per chi paga 150 euro o più per il posto macchina, ogni mese;

per chi è aperto alle nuove idee, rese possibili dalle moderne tecnologie.

A Monza funziona così: telefonando allo 02 45475777 si prende un appuntamento per iscrivesi. Ci si reca in via Vida, 7  a Milano presso la sede regionale di Legambiente dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 18.00. Consegnando i documenti necessari per l'iscrizione, si ottiene una  smartcard che permette di prenotare e utilizzare i veicoli. Nel parcheggio davanti al Palazzo Comunale a Monza è possibile trovare i veicoli prenotati. Per accedere al mezzo bisogna solo appoggiare la smartcard al parabrezza e aspettare che si sblocchino le portiere: le chiavi sono nel cassetto portaoggetti. Dopo aver digitato il codice PIN sul computer di bordo sarà possibile usare l'auto. La tariffa è oraria e chilometrica e comprende assicurazione kasko, furto e incendio, assistenza stradale 24 ore su 24 e carburante. Il veicolo deve essere riconsegnato nel parcheggio da cui è sata prelevato; dopo aver digitato "rilascio" sul computer di bordo, bisogna mettere le chiavi nel cassetto portaoggetti e dopo essere scesi dall'auto,  appoggiare la smartcard al parabrezza e aspettando  che si blocchino le portiere. A questo punto l'utilizzo è concluso.

Questo innovativo servizio permette di viaggiare in città in maniera intelligente e con risvolti favorevoli per l'ambiente.? Eliminando l'auto privata non bisogna più occuparsi di bolli e assicurazioni, scadenze da rispettare, costi di manutenzione, lunghi giri alla ricerca di un parcheggio e spese per il carburante.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi